menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il momento della premiazione con Piovesan al centro (foto Eicma)

Il momento della premiazione con Piovesan al centro (foto Eicma)

EICMA 2015: il trevigiano Alberto Piovesan vince l'Urban Mobility Contest

UPS & Rizoma erano a caccia di idee innovative per la mobilità urbana sostenibile e a vincere il primo premio è stato il ragazzo di Silea

SILEA Il tema della sostenibilità, al centro di tutti gli attuali progetti di mobilità urbana, diventerà fondamentale nei prossimi anni e le due ruote si confermano una delle risposte più efficaci alle tante domande di mutamento green. UPS e Rizoma, realtà leader mondiali nei rispettivi ambiti, in collaborazione con EICMA, hanno mostrato la loro sensibilità verso l’argomento istituendo l’Urban Mobility Contest: concorso dedicato agli studenti delle scuole e università di design italiane, che hanno preparato dei progetti sull’argomento della mobilità sostenibile urbana.

Il primo premio se lo è meritato Alberto Piovesan (da Sant'Elena di Silea, n.d.r.), studente dello IUAV di Venezia, grazie a Smart Motion, sistema di navigazione per veicoli a due ruote (con e senza motore), che sfrutta la tecnologia touch screen su un pannello in vetro. Obiettivo del progetto, già industrializzabile, è offrire assistenza al guidatore senza ostacolare la visuale permettendo ai ciclisti di immergersi in incontaminati itinerari naturalistici e dinamici percorsi urbani, senza la preoccupazione di dover cercare la strada giusta. Smart Motion non si ferma però alla bicicletta: attraverso una diversa configurazione del pannello in vetro, è stata pensata una variante per le moto, con l’obiettivo di assistere l’utente fornendo anche un maggior confort di guida grazie all’effetto di protezione dal vento. Urban Climber è invece il carrello portapacchi in grado di superare ogni ostacolo, che è valso il secondo posto ai ragazzi dello IED di Milano. Il terzo premio lo ha vinto la flessibilità di Mid Point3, motociclo a tre ruote caratterizzato da una struttura modulare che permette di adattarlo a differenti volumi di carico, progettato dai ragazzi della Seconda Università di Napoli. La ricompensa più grande per il vincitore saranno però i sei mesi di stage presso Rizoma, per cui le voci design e talento sono al cuore della filosofia, che si spera possano essere l’inizio di una brillante vita lavorativa. 

Il progetto di Alberto Piovesan:

Smart-Motion_Progetto-Vincitore-dellUrban-Mobility-Contest-@Eicma-200x300-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Con un cinque al Superenalotto vince 17mila euro

  • Cronaca

    Ruba un aspirapolvere, 43enne arrestata dai carabinieri

  • Meteo

    Veneto, tornano piogge e temporali: «Rischio nubifragi a metà settimana»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento