Unstoppable Mobility, il primo hackathon tutto online

Sono aperte le iscrizioni per il primo hackathon tutto online made In Veneto del 23 e 24 maggio in cui studenti, startupper, creativi e liberi pensatori sono chiamati ad immaginare, sviluppare e condividere visioni e soluzioni creative su come sarà la nostra vita post COVID-19 nel settore della mobilità

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Il percorso di avvicinamento alla Treviso Creativity Week di novembre continua con il primo Mobility Hackathon made in Veneto con cui si vuole attivare la forza e la creatività della comunità di giovani, studenti, startupper e innovatori per immaginare, sviluppare e condividere visioni e soluzioni creative su come sarà la nostra vita post Covid-19 nel settore della mobilità. L’input arriva dai partner tecnici dell’iniziativa: BUSFORFUN, la mobility company veneta hich-tech, e Next Future Transportation, startup padovana di veicoli elettrici modulari a guida autonoma; i partecipanti all’hackathon (iscrizione gratuita, massimo 100 posti) svilupperanno idee e proposte per garantire a tutti i cittadini una mobilità sostenibile nelle aree urbane ed extra urbane in condizioni di sicurezza, sia intesa come sicurezza oggettiva che percepita in relazione alle limitazioni imposte dal Covid 19. Insomma, come ci muoveremo per raggiungere uffici, fabbriche, scuole, per partecipare agli eventi? Torneremo ad intasare le strade o ci rinchiuderemo in casa? È una chiamata alle armi per dare un contributo ad immaginare e ridisegnare un futuro nel rispetto di una necessaria sostenibilità futura.

Ma cos’è un hackathon e come funziona ”MobilitUP”? Il termine hackathon, inizialmente riservato al mondo informatico ma poi esteso a tutti i settori, nasce dalla fusione delle parole inglesi "Hacking" e "Marathon" e prevede che in un periodo di tempo limitato (24-48 ore) team di diversa provenienza e composizione si ritrovino in una location ad hoc per sviluppare idee e soluzioni ad un problema o ad una sfida, affiancati da mentor. E “MobilitUP” seguirà la medesima formula, con la variante che sarà tutto online, compreso il lavoro dei team; kickoff sabato 23/05 ore 11.00 su ZOOM e finalissima domenica 24/05, in streaming su facebook, davanti alla giuria. La partecipazione è gratuita, ci si può iscrivere come singoli o come team (da 3 a 6 massimo). Perché partecipare? Per condividere, per fare comunità e per attivare risorse ed energie di tutti, perché è il momento. “Mai come in questi mesi penso che sia fondamentale coinvolgere ed ascoltare tutti i componenti della comunità intesa non solo come Treviso ma come paese in generale – anticipa Gianpaolo Pezzato, il capo brigata della TCW2020 – e questa prima iniziativa può diventare un modo per costruire insieme soluzioni e idee sull’utilizzo dei mezzi di trasporto per combinare il nostro bisogno “unstoppable” di muoversi. La sfida è doppia perché non possiamo dimenticare che è fondamentale garantire il rispetto delle condizioni di sicurezza oggettiva e soggettiva ma non possiamo rinunciare alla sostenibilità del futuro”. Dettagli e regolamento su https://trevisocreativityweek.it/mobilityup/.

PROMOTORI
MobilitUP - unstoppable mobilty è un evento della Treviso Creativity Week 2020, in programma dal 02 all’8 novembre, è lo spazio dedicato a chi vuole contribuire a cambiare il mondo, favorire il dialogo tra giovani e imprese e rompere gli schemi. Tra aprile e ottobre ha programmato una serie di eventi di avvicinamento finalizzati a contaminare e avvicinare innovatori di tutta Italia; fino a settembre le attività viaggiano online con i format “Tracce di Futuro_2030” e “FormulaGP- aperitivi operativi” mentre a fine maggio si apriranno le due tradizionali competition: PensoFUTURO, concorso di idee per le scuole superiori, e Creativity Startup, premio per la startup più creativa ed innovativa. La Treviso Creativity Week 2020 è un’iniziativa promossa da Innovation Future School, associazione fondata nel 2017 per creare un ponte tra ragazzi ed imprese perché è solo insieme a loro che possiamo costruire il futuro, coinvolgendo gli studenti delle scuole superiori ed università di tutta Italia in percorsi di educazione alla creatività ed alla diversità in cui con il supporto di imprenditori e professionisti lavorano sulle proprie competenze trasversali.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento