mobilità

Treviso capitale della bici: la Marca promossa da Legambiente

Il Dossier "L'A Bi Ci della ciclabilità" di Legambiente piazza Treviso al quarto posto in Italia per gli spostamenti sulla due ruote

TREVISO Pedalano. Eccome se pedalano. I trevigiani, almeno una buona percentuale, si affidano alla bici per gli spostamenti. Lo rivela il dossier “L’A Bi Ci della ciclabilità” realizzato da Legambiente che piazza Treviso al quarto posto in Italia dopo Bolzano, Pesaro e Ferrara per l’utilizzo della due ruote. Il numero dei bikers è in costante crescita. A Treviso è il 25 per cento a salire in sella quotidianamente.

Nonostante una diffusa sensazione in Italia secondo cui i ciclisti sarebbero un numero nettamente inferiore rispetto agli altri paesi europei, ci sono ben venti città che vantano numeri che non hanno nulla da invidiare a quelli esteri. Nei quattro comuni capoluogo classificati tra i primi, almeno un quarto della popolazione si sposta pedalanto. Nei successivi cinque il 20 per cento degli spostamenti avviene in bici e in altri undici la percentuale supera l’11 per cento. I più affezionati al pedale sono i cttadini di Bolzano (30 per cento). Per quanto riguarda invece le piste ciclabili, Treviso si classifica al diciassettesimo posto con 13,57 metri di percorso ogni cento abitanti. L’A Bi Ci della ciclabilità è stato presentato alla vigilia di VeloLove, festival nazionale dei ciclisti urbani. 40 giorni tutti da pedalare in varie città italiane tra il 1 maggio e il 7 giugno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treviso capitale della bici: la Marca promossa da Legambiente

TrevisoToday è in caricamento