Concorso Ecoattivi, è un moglianese il vincitore di una bici elettrica

Alessandro Bruscagnin si è accaparrato il premio messo in palio dal Comune, che ormai tre anni partecipa a un progetto che ha come obiettivo principale quello di premiare i cittadini che compiono buone azioni ecologiche

Nella foto il vincitore Alessandro Bruscagnin

È un cittadino di Mogliano Veneto, Alessandro Bruscagnin, il vincitore della bicicletta elettrica messa in palio nel concorso nazionale Ecoattivi. Il Comune da ormai tre anni partecipa a questo progetto che ha come obiettivo principale quello di premiare i cittadini che compiono buone azioni ecologiche.

Per il cittadino partecipare è molto semplice: è sufficiente guadagnare punti utilizzando l’app Ecoattivi e compiendo una serie di buone pratiche. Ogni 100 punti guadagnati viene generato un biglietto virtuale che permette di partecipare all’estrazione semestrale abbinata al concorso Ecoattivi. Più punti si guadagnano e più possibilità di vittoria si hanno. Sarà forse per questo che dopo aver ottenuto quasi 22 mila punti a settembre 2020 Alessandro Bruscagnin è stato il primo estratto tra gli oltre 17 mila partecipanti al concorso di 231 Comuni d’Italia.

Venerdì 6 Novembre, davanti al Municipio di Mogliano Veneto, il Sindaco Davide Bortolato ha premiato e consegnato la bici elettrica a questo cittadino virtuoso. «Vado molto in bicicletta utilizzando l’app Ecoattivi  - ha detto Bruscagnin - che mi assegna 10 punti a ogni chilometro percorso, oltre ad andare in bicicletta porto regolarmente i rifiuti all’Ecocentro, guadagnando 200 punti a conferimento. Inoltre utilizzo le casette dell’acqua e questo mi ha permesso di ottenere altri 600 punti una tantum”.

Altre sono le azioni che vengono premiate dall’app: quiz su temi ambientali, volontariato, utilizzo dei mezzi pubblici, bike to work, sfide e missioni, utilizzo dei pannolini lavabili. «Mi ha fatto molto piacere consegnare la bicicletta ad Alessandro - ha detto il sindaco di Mogliano Davide Bortolato - una persona così virtuosa e attenta  all'ambiente non può che far onore alla sua città. Quest’anno abbiamo voluto premiare anche chi smaltisce l’olio da cucina  negli appositi bidoni verdi dislocati nel territorio è sufficiente inquadrare con l’app Ecoattivi il qrcode che si trova nella parte superiore del bidone e si vincono 200 punti».

Si ricorda infine che i punti guadagnati vengono convertiti in buoni sconto da utilizzare nei negozi aderenti al progetto. 200 punti equivalgono a un buono sconto da 1 euro. Sono già stati distribuiti buoni spesa per un valore superiore a tre mila e 700 euro. Il progetto Ecoattivi ha anche l’obiettivo di sostenere l’economia locale e prevede che gli sconti non siano a carico dei negozi ma che vengano completamente rimborsati da un apposito fondo messo a disposizione dal Comune. Il regolamento completo, i luoghi di conversione punti e l’elenco dei negozi è consultabile sul sito moglianoveneto.ecoattivi.it, sull’app Ecoattivi oppure sui totem che si trovano in vari punti della città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Se n'é andata Paola Maiorana, voce storica delle radio private trevigiane

  • Covid, Zaia: «Treviso è in area critica per i ricoveri ospedalieri»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento