Pesca e acquacoltura: dalla Regione 800mila euro di finanziamenti

In piena emergenza Coronavirus, la Regione ha approvato la variazione di bilancio che ha destinato un importante finanziamento al mondo degli allevamenti ittici del Veneto

L’assessore regionale alla pesca, Giuseppe Pan, ringrazia i colleghi di giunta e il vicepresidente Forcolin per aver dato via libera alla variazione del bilancio regionale di previsione che garantisce 600mila euro alle 163 imprese della pesca del Cogevo e 200mila euro per le circa quaranta imprese dei quattro consorzi dell’area deltizia del Po.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Sono risorse importanti, in regime di ‘de minimis’ – sottolinea Pan - che serviranno a dare un sostegno al settore che sta scontando gli effetti negativi delle mareggiate eccezionali del 2018 e del 2019 e dei mancati guadagni causati dal fermo pesca volontario del 2020 nonché della moria di vongole nelle lagune del Po di Levante e che, ancorché non risolutive, rappresentano una iniezione di liquidità per consentire la rigenerazione della risorsa ittica. Ancora una volta la Regione – conclude Pan – non solo ha ascoltato e fatto proprie le preoccupazioni di un settore vitale per l’economia del primario in Veneto e per la sua bilancia commerciale, mantenendo un dialogo franco e diretto con gli operatori del settore e le loro rappresentanze, ma è subito intervenuta con risorse concrete per tutelare imprese e lavoratori, salvaguardare e migliorare la gestione delle aree marine vocate all’acquacoltura, con particolare attenzione per le specificità ambientali e produttive delle due lagune di Porto Caleri e di Marinetta, sul Po di Levante».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nelle acque del Sile, fugge in treno e lo ritrovano a Bassano

  • Oliviero Toscani: «Chi vota Zaia forse è ubriaco, anche i veneti diventeranno civili»

  • Grandine e vento forte, il maltempo torna a colpire la Marca

  • Tragedia di Merlengo, il 26enne aveva bevuto: indagato per omicidio stradale

  • Tragico schianto col furgone nella notte: 62enne muore a pochi metri da casa

  • Distributore di bevande trovato morto nel suo camion

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento