rotate-mobile
Green Susegana

Priula, continua la pulizia lungo il Piave: completato anche il Comune di Susegana

Il progetto avviato scorso 18 luglio ha già raggiunto 6 dei 10 Comuni aderenti e si contano i primi importanti risultati

Prosegue il progetto per la pulizia di aree turistico-naturalistiche lungo il fiume Piave avviato lo scorso18 luglio. L’iniziativa, promossa dal Consiglio di Bacino Priula in collaborazione con 10 amministrazioni comunali del territorio e coordinata da Contarina, si propone di unire al valore ambientale quello sociale: grazie all’affidamento della pulizia delle aree individuate ad Alternativa Ambiente cooperativa sociale, infatti, vengono favoriti anche la riabilitazione e l'inserimento lavorativo di persone in difficoltà in carico ai servizi sociosanitari dell'Ulss 2. Nel comune di Susegana le attività di pulizia hanno potuto contare anche sul supporto fornito dalle associazioni locali e gli interventi, realizzati nelle mattinate del 7 e dell’8 agosto scorsi, hanno coinvolto le aree di via Loschi, via Passo Barca e Via Dei Pascoli.

Il direttore del Consiglio di Bacino Priula Paolo Contò ha dichiarato: «Il progetto di pulizia lungo il fiume Piave, in sole 3 settimane ha già raggiunto 6 dei 10 Comuni aderenti. Oltre al comune di Susegana, sono infatti state pulite varie aree lungo le rive del fiume nei territori di Breda di Piave, Maserada sul Piave, Spresiano, Nervesa della Battaglia e Pederobba, consentendo ad oggi la raccolta di circa 190 sacchi di rifiuti abbandonati, di cui 20 a Susegana. Oltre a semplici bottiglie di vetro, lattine e altri imballaggi, gli addetti hanno rinvenuto e raccolto anche altri tipi di rifiuto come indumenti, coperte, sedie da campeggio. I risultati che stiamo ottenendo attraverso questo nuovo progetto dimostrano ancora una volta quali importanti obiettivi si possano raggiungere mettendo insieme le forze e ci spingono a continuare nell’impegno a favorire questo lavoro di squadra con le Amministrazioni Comunali e le varie realtà del territorio».

La raccolta a Susegana

L’Assessore all’Ambiente dott. Adriano Toffoli del Comune di Susegana esprime un «sincero ringraziamento al Consilio di Bacino Priula e a Contarina SpA per aver coinvolto le Associazioni del Comune in questa iniziativa di sensibilizzazione ambientale. Ancora una volta si è toccato con mano l’inciviltà di pochi che abbandonano rifiuti di vario genere in aree naturalistiche, in spregio a qualsiasi basilare regola di civiltà ed educazione e di rispetto per l’ambiente». Nelle prossime settimane, le attività di pulizia si estenderanno anche ai restanti 4 comuni aderenti all’iniziativa: Crocetta del Montello, Giavera del Montello, San Biagio di Callalta e Zenson di Piave.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Priula, continua la pulizia lungo il Piave: completato anche il Comune di Susegana

TrevisoToday è in caricamento