rotate-mobile
Green Resana / Via Roma

Pista ciclabile in via Roma: dalla Regione arrivano 300 mila euro

Importante investimento per l'opera pubblica che il Comune di Resana vuole realizzare nei prossimi mesi. In totale l'opera verrà a costare quasi un milione e mezzo di euro

Trecentomila euro dalla Regione per la nuova pista ciclabile di via Roma. Un bel punto di partenza per un lavoro che è in fase di progettazione esecutiva e che verrà a costare circa un milione e mezzo di euro.

Il progetto è stato premiato dalla Regione Veneto con un contributo che andrà ad aggiungersi alle risorse proprie che il Comune ha già stanziato. «L'intenzione di questa amministrazione - dichiara il sindaco di Resana, Stefano Bosa - è di completare quanto prima la progettazione per iniziare prima possibile i lavori di un intervento atteso da oltre 30 anni e che andrà a mettere in sicurezza per ciclisti e pedoni un tratto di strada tra i più trafficati del Veneto». La pista non sarà contigua alla strada regionale ma la affiancherà con un percorso in parte anche "verde" nel senso che si snoderà tra le campagne e attraverserà due corsi d'acqua. Un pista quindi che consentirà una maggiore sicurezza per pedoni e ciclisti che non si vedranno sfrecciare a fianco gli automezzi. Un percorso che sarà fruibile in particolare per chi quotidianamente si reca al lavoro per raggiungere la zona industriale di via Roma e via Boscalto e anche da chi, nel tempo libero, vorrà utilizzarlo come percorso che potrà poi collegarsi, in futuro, anche con il Sentiero degli Ezzelini.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pista ciclabile in via Roma: dalla Regione arrivano 300 mila euro

TrevisoToday è in caricamento