Green

Qualità dell'aria a Monfumo: al via 40 giorni di monitoraggio da parte dell'Arpav

Un campionatore portatile, posizionato in via La Valle presso le ex scuole, rileverà PM10, Composti Organici Volatili tra il Benzene, Idrocarburi Policiclici Aromatici e Metalli.

MONFUMO Inizia oggi, attraverso il posizionamento di un campionatore portatile ARPAV nel comune di Monfumo (TV) una campagna di monitoraggio per il controllo della qualità dell’aria nel territorio comunale.

Per circa 40, il campionatore portatile, posizionato in via La Valle presso le ex scuole, monitorerà i parametri dei principali inquinanti quali le Polveri sottili (PM10), i Composti Organici Volatili, tra cui il Benzene (BTEX), gli Idrocarburi Policiclici Aromatici (IPA) e i Metalli.

ARPAV effettua il controllo della qualità dell’aria nel territorio regionale attraverso una rete di centraline fisse integrata dalle rilevazioni effettuate da mezzi mobili che vengono spostati periodicamente per realizzare campagne di monitoraggio della qualità dell’aria in aree del territorio non completamente coperte dalle centraline fisse.

A conclusione della campagna di monitoraggio, i tecnici ARPAV predisporranno la relazione sui dati rilevati e le conclusioni sulla situazione della qualità dell'aria nella zona monitorata. La relazione sarà poi pubblicata sul portale ARPAV nella sezione dedicata del Dipartimento Provinciale di competenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Qualità dell'aria a Monfumo: al via 40 giorni di monitoraggio da parte dell'Arpav

TrevisoToday è in caricamento