Sabato, 19 Giugno 2021
Green

Giornata ecologica: i montebellunesi sfidano la pioggia per raccogliere i rifiuti

Nonostante le condizioni meteo avverse, la partecipazione alle due domeniche ecologiche organizzate dal comune di Montebelluna hanno riscosso un discreto successo tra i residenti

Foto tratta da Google Immagini

MONTEBELLUNA Si è conclusa nella giornata di domenica 18 marzo la Giornata ecologia promossa dal comune di Montebelluna assieme a Contarina e ai comitati civici che quest’anno, causa le incerte previsioni meteorologiche, si è svolta in parte domenica 11 ed in parte domenica 18 marzo.

Ad aprire la giornata ecologica, domenica scorsa, è stato il Comitato di Mercato Vecchio e l’Associazione “La Colonna” che, nell’occasione hanno raccolto una quindicina di sacchi nelle zone delle rive e del centro di Mercato Vecchio. L’Area Verde di Sant’Andrea, il Comitato di Busta e quello di Biadene-Pederiva, non ha aderito alla Giornata Ecologica a causa delle condizioni meteo ritenute avverse. Nella seconda domenica invece, la raccolta dei rifiuti abbondati ha interessato il Comitato Civico di Guarda, quello di San Gaetano – Sant’Andrea, il Quartiere Bertolini ed il Gruppo Volontari di Contea che hanno effettuato la pulizia delle rispettive zone seppur in un ambito più limitato a causa delle abbondanti precipitazioni piovose del giorno precedenti che hanno reso le condizioni di intervento meno agevoli.

Spiega il vicesindaco, Elzo Severin: “Nonostante le avverse condizioni meteorologiche sono un centinaio i cittadini montebellunesi che, sfidando il mete, hanno messo il loro tempo a disposizione per riparare i gesti di inciviltà altrui. Le operazioni si sono comunque svolte senza alcun intoppo anche perché, l’impegno della cittadinanza ha reso questa iniziativa oramai un appuntamento consolidato, sebbene l’auspicio sia che in futuro non si renda più necessario i quanto significherebbe, finalmente, che la pessima abitudine di abbandonare i rifiuti, è scomparsa”. A corredo della giornata ecologica, nella giornata di sabato 10 ottobre gli operatori di Contarina hanno tenuto una lezione presso una classe quarta della scuola primaria “Pascoli” e presso un classe dell’Istituto Superiore “Scarpa”, cui ha fatto seguito l’uscita operativa per la pulizia di alcuni punti attorno alle rispettive scuole.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata ecologica: i montebellunesi sfidano la pioggia per raccogliere i rifiuti

TrevisoToday è in caricamento