A San Fior tutti uniti per l'ambiente: sindaco e volontari al lavoro per pulire il territorio

Sono stati raccolti i rifiuti gettati dalle auto in transito lungo tutte le strade principali e sono stati puliti i parchi delle aree centrali pieni di mascherine e guanti

Sindaco e assessore al lavoro

E’ stata una mattinata impegnativa, quella di sabato, per l’Amministrazione comunale di San Fior, il locale Gruppo Alpini, la Protezione Civile e l’Associazione Contatto. La ditta Savno, concessionaria del servizio di raccolta rifiuti, ha gentilmente fornito sacchetti, guanti e gilet ai volontari per il lavoro di raccolta dei rifiuti. Dalle 7.30, una ventina di persone, compresi Sindaco, Assessori e Consiglieri, si sono messi all’opera per pulire il territorio sono stati raccolti un buon numero di sacchi di rifiuti abbandonati lungo le vie del paese e che lunedì Savno raccoglierà perché siano smaltiti correttamente.

L’iniziativa programmata dall’assessore all’Ambiente ha interessato tutte le frazioni. Sono stati raccolti rifiuti gettati probabilmente da auto in transito lungo tutte le strade principali, sono stati puliti i parchi delle aree centrali dove è spiaciuto rinvenire mascherine e guanti. Nell’occasione sono stati ispezionati e puliti anche i siti che sono stati oggetto di segnalazione da parte dei cittadini. “Queste aree critiche, segnalate soprattutto dai residenti, verranno ora maggiormente attenzionate. Non escludiamo – dice l’assessore all’ambiente Luigi Tonetto – di valutare la possibilità di installare delle foto-trappole per stanare gli ecofurbi. Durante questa giornata abbiamo anche potuto constatare che molti amanti degli animali non si comportano da manuale, soprattutto nelle aree verdi, non raccogliendo le deiezioni dei cani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Speriamo di riuscire ad individuare, attraverso il personale di polizia locale chiunque si comporti in malo modo sporcando ingiustamente il nostro territorio. Ora i rifiuti raccolti – conclude Tonetto - sono stati affidati a Savno. Non è escluso che qualche eco-furbo venga individuato attraverso la verifica della spazzatura". La giornata di pulizia del territorio si è svolta nonostante questo periodo di restrizioni Covid 19, ed ha interessato solo alcune delle associazioni del territorio proprio per evitare assembramenti. L’assessorato all’ambiente che intende replicare l’iniziativa, esorta qualsiasi cittadino a contattare prontamente la Polizia Locale nel caso in cui rinvenuta rifiuti abbandonati per consentirne lo smaltimento e se possibile l’individuazione dei responsabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oliviero Toscani: «Chi vota Zaia forse è ubriaco, anche i veneti diventeranno civili»

  • Grandine e vento forte, il maltempo torna a colpire la Marca

  • Tragedia di Merlengo, il 26enne aveva bevuto: indagato per omicidio stradale

  • Tragico schianto col furgone nella notte: 62enne muore a pochi metri da casa

  • Distributore di bevande trovato morto nel suo camion

  • Covid nelle scuole della Marca: 8 classi in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento