“La mia scuola è sostenibile”: consegnate borracce in alluminio agli studenti

Succede a Farra di Soligo dove si punta ad un progetto corale di educazione ambientale, ideato per ridurre la produzione di rifiuti e promuovere l’utilizzo dell’acqua “del Sindaco”

Il momento della consegna delle borracce

Ben 758 borracce in alluminio: sono quelle consegnate giovedì mattina all’Istituto comprensivo di Farra di Soligo nell’ambito del progetto “La mia scuola è sostenibile” lanciato da cinque aziende, ossia i quattro gestori del servizio idrico attivi in provincia di Treviso (ATS, Piave Servizi, Veritas ed Etra) assieme a Contarina che si occupa di servizi ambientali in 49 Comuni trevigiani.

Un progetto corale di educazione ambientale, ideato per ridurre la produzione di rifiuti e promuovere l’utilizzo dell’acqua “del Sindaco”. A Farra di Soligo, la consegna delle borracce in alluminio è avvenuta giovedì mattina alla presenza del Sindaco Mattia Perencin, del vicesindaco Michele Andreola e dell’assessore all’Istruzione Maria Teresa Bianco, dell’amministratore delegato di ATS, Pierpaolo Florian e del direttore di Ats Ing. Durigon. A Farra di Soligo sono ben 758 gli alunni coinvolti nell’iniziativa, tra quelli delle tre scuole primarie e della secondaria di primo grado, che hanno ricevuto oggi una borraccia personalizzata. “Questa iniziativa ha un grande valore ecologico perché usare la borraccia per bere l’acqua pubblica è un piccolo gesto che permette di ridurre sia la produzione di rifiuti, sia il consumo giornaliero di bottiglie monouso in plastica” - affermano il Sindaco Perencin e l’amministratore delegato di Ats Florian.

Il progetto “La mia scuola è sostenibile” prevede anche di approfondire alcune tematiche legate alla tutela delle risorse naturali e alla valorizzazione della risorsa idrica e dei materiali, attraverso specifici interventi di educazione ambientale rivolti agli studenti per stimolarli ad adottare comportamenti virtuosi e scelte sostenibili. Per questo è stata scelta una borraccia, completamente realizzata in Italia, in alluminio: un materiale ecologico che può essere riciclato all’infinito senza perdere le sue qualità originali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Zona arancione in Veneto durerà un paio di settimane»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Telepass: «Due anni di canone gratuito per i residenti nella Marca»

  • Corre in strada nuda e insanguinata: i residenti chiamano la Polizia

  • Dimagrire velocemente: che cos'è la dieta del riso

  • Veneto zona arancione per un'altra settimana: «Penalizzati dall'ospedalizzazione»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento