Vite in campo, viticoltura innovativa e sostenibile

L'evento il 19 e 20 luglio a Susegana e organizzato da Condifesa Treviso, Vicenza e Belluno (TVB) in collaborazione con il Consorzio di tutela Conegliano Valdobbiadene Prosecco Docg

Viti in un campo

Appuntamento sulle colline Patrimonio dell’Umanità Unesco di Conegliano e Valdobbiadene per la terza edizione di Vite in Campo, l’evento dedicato alla viticoltura innovativa e sostenibile in calendario il 19 e 20 luglio a Susegana e organizzato da Condifesa Treviso, Vicenza e Belluno (TVB) in collaborazione con il Consorzio di tutela Conegliano Valdobbiadene Prosecco Docg, il Consorzio di tutela Prosecco Doc e il Consorzio tutela vini Asolo Montello e sotto il coordinamento de L’Informatore Agrario e Vite & Vino. Oltre 2mila i professionisti attesi tra i vigneti dell’azienda agricola Conte Collalto e 200 le macchine innovative in funzione, una vera e propria fiera in movimento, venerdì 19 (14.00-19.00) e sabato 20 (9.00-14.00), per prove dinamiche e dimostrazioni all’insegna della tecnologia environment-friendly, con due tour guidati alla scoperta delle novità premiate dal concorso "Innovazione sostenibile in viticoltura 2019" previsti nel pomeriggio di venerdì (15.30) e sabato mattina (10.30).

Presente anche l’assessore all'Agricoltura, Caccia e Pesca della Regione Veneto, Giuseppe Pan. E il primo giorno in programma anche il convegno tecnico “Vite e territorio: convivenza possibile con l’innovazione” (ore 19.00). Tra i temi, la cura sostenibile della chioma, l’innovazione tecnologica e la corretta taratura delle macchine, la gestione della miscela fitosanitaria e le misure di mitigazione a tutela delle acque. Intervengono Leone Braggio e Roberto Merlo, consulenti viticoli di Uva Sapiens Srl, Cristiano Baldoin di Tesaf - Dipartimento Territorio e Sistemi Agro-Forestali dell’Università di Padova, Daniel Bondesan del Centro Trasferimento Tecnologico Fondazione E. Mach e Barbara Lazzaro, della Direzione Agroambiente, Caccia e Pesca dell’Assessorato all’Agricoltura della Regione Veneto con la moderazione di Giannantonio Armentano, giornalista de L’Informatore Agrario e MAD Macchine Agricole Domani. A seguire, in collaborazione con radio Bellla & Monella, “Vite in Campo After Show”, una serata aperta al pubblico tra musica e momenti di intrattenimento, che debutterà per la prima volta proprio in questa edizione 2019.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta contro un'auto mentre è in bicicletta: morto un ciclista 40enne

  • Il figlio muore per una malattia rara, padre si toglie la vita

  • Suicidio all'Hotel Treviso, 47enne trovato senza vita nella sua stanza

  • Virus incurabile, cantante trevigiana muore a 51 anni

  • Dispositivo anti telelaser in auto, maxi multa per un 32enne

  • Malattia incurabile, farmacista perde la vita a 57 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento