menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

TEDxRoncade: evento unico sul progresso del green, seconda edizione nella primavera del 2015

L'assessore ai parchi del Veneto: "Chi denigra l'iniziativa non sa di cosa parla. Riproporremo l'evento nella primavera 2015 con l'Expo"

RONCADE - “Biodiversità e sviluppo sostenibile sono temi strategici che investono il modo stesso nel quale l’uomo può progredire senza svilire l’ambiente circostante, ma anzi valorizzandolo. Come Regione lo abbiamo voluto affrontare al massimo livello con un evento come TEDxRoncade, inquadrato nel format internazionale dei TEDx, per poter disporre di idee e spunti di grande spessore culturale e progettuale che riguardano il sistema “ambiente” non solo locale ma regionale, nazionale e mondiale”. L’assessore ai parchi del Veneto non ci sta a chi accusa di “procedure di finanziamento sotterranee” per un convegno definito fantasma da esponenti dell’opposizione, “al quale hanno partecipato – sottolinea l’assessore – oltre 500 persone, delle quali moltissimi giovani. Le marchette le fa qualcun altro. Questa iniziativa è stata realizzata con la massima trasparenza e la più ampia diffusione – aggiunge l’assessore – con la piena collaborazione dell’Ente Parco del Fiume Sile e del suo direttore ad interim di allora Diego Lonardoni. Chi ora la denigra non sa di cosa sta parlando. E non si è preoccupato di partecipare, benché invitato. Per l’ambiente e i nostri territori è una delle cose più utili e ben fatte che abbiamo organizzato, alla ricerca di uno sviluppo equilibrato tra le necessità economiche e sociali delle persone e la capacità delle risorse terrestri e degli ecosistemi di soddisfare le necessità presenti e future. Il tutto, per quanto mi riguarda, partendo dalla considerazione del Mathma Gandhi secondo il quale “la terra è abbastanza ricca per soddisfare i bisogni di tutti, ma non lo è per soddisfare l’avidità di ciascuno””.

“Preciso che l’iniziativa non è stata finanziata dalla sola Regione – ha detto ancora l’assessore – ma ha avuto numerosi e prestigiosi sponsor privati, quali Cattolica Assicurazioni, H-FARM, Yellow Chip, GiPlanet, PersonalTime, Moro BioEdilizia e KaKonstrukt. Oltre a loro, a seguire l’evento, due importanti Media Partner Nòva24 e Corriere Innovazione. E’ un fatto che evidenzia ulteriormente il valore dell’incontro, la cui utilità è stata tale che lo riproporremo anche nella primavera del prossimo anno per affrontare il tema “Nutrire il Pianeta”: lo stesso dell’EXPO 2015”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Attualità

Veneto in zona arancione: cosa si può fare da martedì 6 aprile

Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento