menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I produttori del prosecco doc mettono al bando i fitofarmaci

L'assessore regionale Gianpaolo Bottacin: "Auspico che la medesima decisione sia presa anche dal consorzio di tutela del prosecco docg"

TREVISO Anche l’assessore regionale all’ambiente Gianpaolo Bottacin commenta positivamente la recente scelta dei produttori di prosecco doc, aderenti al consorzio di tutela, che hanno deciso di non utilizzare più i principi attivi dei fitofarmaci nel loro prodotto. “Ho appreso con estremo favore questa notizia – dichiara - in quanto l’eliminazione delle molecole di glifosate, folpet e mancozeb, che tra i principi attivi dei fitofarmaci sono certamente quelli più discussi, renderà il nostro prosecco di livello ancora superiore”.

Sarebbe bello – aggiunge Bottacin - che tale sensibilità venisse recepita anche a livello statale in una vera e propria normativa con cui i fitofarmaci fossero eliminati definitivamente. Ma in attesa che ciò accada auspico che la medesima decisione sia presa anche dal consorzio di tutela del prosecco docg. Anzi, vista la grande qualità di tale prodotto, la aziende del docg dovrebbero avere ancora più sensibilità dal punto di vista ambientale. Un prodotto di qualità infatti si misura anche da questo”.

“Alla maggioranza di governo, ultimamente molto contraddittoria circa le decisioni prese su temi legati all’ambiente, chiedo invece – è l’invito con cui conclude l’assessore – che dedichi più attenzione e anche un impegno maggiore in materia, anziché impugnare le leggi della Regione del Veneto che vanno in questa direzione”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Con un cinque al Superenalotto vince 17mila euro

  • Cronaca

    Ruba un aspirapolvere, 43enne arrestata dai carabinieri

  • Meteo

    Veneto, tornano piogge e temporali: «Rischio nubifragi a metà settimana»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento