menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tornano gli ecoincentivi comunali per il risparmio energetico e la riduzione di CO2

Il Comune di Treviso mette a disposizione 8mila euro per diversi tipi di interventi. Sono previsti un contributo di mille euro per la sostituzione di vecchie caldaie

TREVISO  Tornano gli ecoincentivi comunali per il risparmio energetico e la riduzione di CO2. Il Comune di Treviso, assessorato ai beni ambientali del Comune di Treviso, mette a disposizione 8mila euro per diversi tipi di interventi. Sono previsti un contributo di mille euro per la sostituzione di vecchie caldaie (installate da almeno 10 anni) con caldaie di nuova generazione checonsentano di ridurre i consumi di energia e quindi le emissioni di gas climalteranti, un contributo di 600 euro per favorire l’acquisto di nuovi veicoli a basse emissioni complessive (comunque di piccola cilindrata) e di 300 euro per la trasformazione a gas dei veicoli più inquinati (rispondenti alla classe euro 4 e precedenti) e, al fine di incentivare una mobilità alternativa ed ecosostenibile, è previsto  il rimborso dell’80 per cento della spesa sostenuta per l’acquisto di biciclette elettriche a pedalata assistita senza ausilio di acceleratore o delle relative batterie, con il limite rispettivamente di 350 e 150 euro.

"Il buon successo e la risposta positiva agli ecoincentivi già riscontrata in passato ci spinge a proseguire in questa direzione - dichiara l'assessore ai beni ambientali del Comune di Treviso Luciano Franchin - un'opportunità ulteriore che l'amministrazione mette a disposizione dei cittadini per promuovere stili di vita attenti all'ambiente".

Procedure e condizioni di erogazione dei contributi Per l’accesso e l’erogazione dei contributi sono previste le seguenti procedure: La Ditta che ha aderito all’iniziativa mediante sottoscrizione del Protocollo d’Intesa con il Comune di Treviso, sulla base del contratto/ordine di acquisto con il Richiedente/Beneficiario del possibile contributo, verifica la disponibilità di fondi telefonando al Comune di Treviso (tel. 0422 658638-658253 - 658387).

In caso di disponibilità di fondi, il Modulo di richiesta prenotazione contributo relativo all’ intervento che si intende realizzare (allegato 2), debitamente compilato in ogni parte, datata e sottoscritta dal beneficiario interessato e dalla Ditta, completa di tutta la documentazione indicata come obbligatoria , dovrà essere trasmesso al Comune di Treviso

ESCLUSIVAMENTE:
- a mezzo fax al n.ro 0422 658392;
I “Moduli di richiesta prenotazione contributo” saranno accettati fino ad esaurimento delle somme stanziate e comunque dovranno pervenire al Comune di Treviso ENTRO e non oltre le ore 13.00 del 30.11.2016, a pena di inammissibilità. Ricevuto il Modulo di richiesta prenotazione contributo, il Comune verifica il possesso dei requisiti per l’ammissione al contributo richiesto, la documentazione allegata e la disponibilità di fondi, assegnando alla richiesta, secondo l’ordine temporale di ricezione della domanda, il n° progressivo di prenotazione che verrà comunicato per iscritto ai richiedenti. L'intervento /acquisto deve essere eseguito entro il 31.12.2016.
Il Comune di Treviso ristorerà all’Installatore /rivenditore l’importo ammesso a contributo dietro presentazione della documentazione prevista al punto 7 dell'Avviso.
Il “Modulo di richiesta prenotazione”(allegato 2) e il “Protocollo di Intesa” (allegato 3) e il Modulo di richiesta liquidazione (allegato 4) sono disponibili :
- presso gli uffici del Settore Ambiente del Comune di Treviso, Piazza Rinaldi, 1 – Treviso;
- presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico;
- nel sito web del Comune di Treviso ( www.comune.treviso.it);
Per eventuali ulteriori informazioni rivolgersi a: Settore Ambiente – Piazza Rinaldi, 1 –Treviso, tel. 0422 658638 – 658253 -658387
e-mail: ambiente@comune.treviso.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Attualità

«Perchè non è stata vaccinata anche mia moglie?»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento