“Il mare è arrivato a Treviso”

Cambiamenti climatici, inquinamento da plastica e curiosità marine sono state le tematiche della conferenza

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Sabato 16 Marzo 2019 si è tenuta la conferenza “OCEANO: il nostro legame con il profondo blu”, presso la Biblioteca comunale A. Zanzotto di Treviso (ex Gil). La relatrice Valentina Lovat, trevigiana laureata in scienze ambientali e naturali presso l’Università degli Studi di Genova e attuale studentessa e divulgatrice, ha trattato l’importanza dell’oceano per la vita, per il clima e l’impatto delle attività umane nell’equilibrio di questo fragile sistema. Un momento coinvolgente per imparare a conoscere il Mar Mediterraneo e alcune curiosità che caratterizzano le specie che lo abitano. Ma l’intervento è stato anche un’occasione per riflettere su cosa sta cambiando. Ogni anno più di 8,8 milioni di tonnellate di plastica entrano nell’oceano, come se un camion della spazzatura riversasse ogni minuto il suo contenuto direttamente in mare. Un problema che non può più essere ignorato. Si è parlato anche dell’importanza di trovare soluzioni pratiche e facili da adottare nella quotidianità, per avvicinarsi ad uno stile di vita più consapevole.

Alla fine della conferenza sono state consigliate 10 regole da applicare nella vita di tutti i giorni per diminuire l’utilizzo di plastica monouso, a partire dall’ultilizzo della borraccia al posto della bottiglia di plastica, borse in stoffa per fare la spesa e ridurre, se non eliminare, l’utilizzo di stoviglie di plastica. Valentina Lovat oltre ad essere studentessa della laurea magistrale internazionale in Marine Sciences presso l’Università degli Studi Milano Bicocca, collabora con Worldrise Onlus, organizzazione no profit fondata da giovani per i giovani che si occupa di conservazione dell’ambiente marino. L’evento organizzato dall’associazione BiblioTreviso, è stato il primo di tre incontri a tema salute e ambiente, che si terranno nelle prossime settimane.

Torna su
TrevisoToday è in caricamento