Green San Giuseppe

La ciclovia Treviso-Vicenza-Ostiglia diventa sempre più verde

Giovedì pomeriggio si è conclusa la fase di piantumazione degli oltre 800 nuovi alberi donati da Adriatic LNG per contribuire al rimboschimento della ciclovia

Prosegue l’impegno di Adriatic LNG a favore della sostenibilità ambientale, in collaborazione con WOWnature, iniziativa guidata Etifor - spin-off dell’Università di Padova – nata con l’obiettivo di preservare e valorizzare la biodiversità del territorio. Giovedì pomeriggio, infatti, si è conclusa la fase di piantumazione degli oltre 800 nuovi alberi donati da Adriatic LNG per contribuire al rimboschimento della ciclovia Treviso-Vicenza-Ostiglia, nel tratto di Grisignano di Zocco (in provincia di Vicenza). Per l’occasione, utile a verificare anche lo stato di salute dei primi arbusti piantumati lo scorso dicembre, la Società ha incontrato i tecnici di WOWnature, il Sindaco del Comune di Grisignano di Zocco e altri sostenitori dell’iniziativa per piantare insieme le ultime decine di esemplari.

Monitorati e curati periodicamente dai tecnici di WOWnature, cornioli, aceri, carpini, frassini, tigli e lantane renderanno così ancora più verde e rigoglioso il suggestivo percorso ciclabile che attraversa la regione lungo la storica ferrovia dismessa Treviso-Ostiglia, itinerario incluso negli oltre 600 km di vie ciclabili e pedonali del progetto “Green Tour” promosso dalla Regione Veneto. Sempre nell’ambito dei progetti di riforestazione promossi da WOWnature e sostenuti da Adriatic LNG, mercoledì 14 aprile è iniziata la piantumazione dei 300 nuovi alberi donati dalla Società per contribuire alla creazione di una food forest al Parco Nord Milano: 10.000 metri quadrati di bosco tra alberi da frutto e arbusti buoni per l’uomo, accessibile a chiunque desideri conoscere la coltivazione delle specie autoctone e l’uso che si può fare in cucina dei prodotti come frutti, bacche, gemme e fiori.

“Entrambe le iniziative si inseriscono nel programma di attività che da anni Adriatic LNG sostiene a favore delle comunità locali e della valorizzazione del territorio. Sicurezza, tutela dell’ambiente e un forte impegno per lo sviluppo sostenibile sono infatti valori chiave che guidano il nostro operato ogni giorno” ha commentato Alfredo Balena, Direttore delle Relazioni Esterne di Adriatic LNG.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La ciclovia Treviso-Vicenza-Ostiglia diventa sempre più verde

TrevisoToday è in caricamento