Green

Treviso, al via il piano anti-zanzare

Primi interventi larvicidi a partire da lunedì 17 maggio. Anche quest’anno verranno distribuite le pastiglie antilarvali in occasione del mercato cittadino di piazzale Burchiellati

Una zanzara tigre

Inizierà lunedì 17 maggio con i primi interventi larvicidi nelle caditoie il piano di disinfestazione dalla zanzara tigre voluto dall’Amministrazione comunale di Treviso. Il programma, che prevede una serie di interventi in base alla zonizzazione del territorio, prevede anche il coinvolgimento dei privati con lo scopo di prevenire con maggiore efficacia la proliferazione dell’aedes albopictus, favorita dalle mutate condizioni climatiche, attraverso la distribuzione gratuita delle pastiglie antilarvali, effettuata a titolo collaborativo e divulgativo, che negli anni precedenti ha già dato ottimi risultati.

Quest’anno la distribuzione ai cittadini residenti nel territorio comunale (muniti di documento di identità) avverrà in quattro giornate con uno stand allestito in occasione del mercato di Piazzale Burchiellati (all’altezza di Varco Manzoni): martedì 18 maggio, sabato 22 maggio, martedì 25 maggio e sabato 29 maggio.  In caso di maltempo gli interessati potranno ritirare i blister al Comando della Polizia Locale di via Castello d’Amore (orario 9-14).

Il programma degli interventi larvicidi si svolgerà secondo il seguente schema: ZONA A (Centro Storico):  17 maggio, 21 giugno, 19 luglio, 16 agosto, 20 settembre, 18 ottobre; ZONA B (Santa Maria del Rovere, Selvana, Fiera): 18 maggio, 22 giugno, 20 luglio, 18 agosto, 21 settembre, 19 ottobre; ZONA C (Chiesa Votiva, San Lazzaro, San Zeno, Sant’Angelo,  Sant’Antonino): 19 maggio, 23 giugno, 21 luglio, 18 agosto, 22 settembre, 20 ottobre; ZONA D (Canizzano, San Giuseppe e Santa Maria del Sile): 20 maggio., 24 giugno, 22 luglio, 19 agosto, 23 settembre, 21 ottobre. ZONA E (Santa Bona, San Liberale, San Paolo, Monigo e San Pelaio): 21 maggio, 25 giugno, 23 luglio, 20 agosto, 24 settembre, 22 ottobre.

Gli interventi adulticidi su parchi e giardini si svolgeranno dal 5 al 9 luglio e dal 4 all’8 ottobre mentre nei giardini delle scuole dal 30 agosto al 3 settembre. «La calendarizzazione e la suddivisione per zone di intervento garantisce non solo maggiore efficienza nella programmazione dei trattamenti ma anche l’efficacia degli stessi», le parole dell’assessore alle Politiche Ambientali Alessandro Manera. «Anche quest’anno sarà preziosa la collaborazione dei privati che abbiamo voluto coinvolgere attraverso la distribuzione delle pastiglie larvicide in occasione del mercato cittadino o, in caso di maltempo, al Comando di Polizia Locale. Inoltre, grazie alle segnalazioni dei cittadini e laddove necessario, potremo valutare ulteriori aree intervento».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treviso, al via il piano anti-zanzare

TrevisoToday è in caricamento