Vedelago, rifiuti da demolizione abbandonati in aperta campagna

La denuncia del consigliere regionale del Veneto, Andrea Zanoni (PD)

I rifiuti abbandonati

«Neanche l’emergenza coronavirus fa perdere le abitudini incivili. Nonostante l’obbligo di restare in casa, infatti, ci sono ancora dei delinquenti che abbandonano ingenti quantità di rifiuti dove capita. È accaduto nei giorni scorsi a Vedelago, in aperta campagna: qualcuno ha scaricato cinque grossi sacchi neri dal contenuto sconosciuto, un altro, enorme, contenente lana di vetro o simile, vecchie onduline di un tetto, diverse guaine di catrame e tubi di polietilene. E per ora l’ha fatta franca. A segnalarmi l’episodio è stato un cittadino della zona, con tanto di foto che ho allegato all’esposto inviato al sindaco: mi auguro che il responsabile venga individuato e sanzionato». Questo l’auspicio di Andrea Zanoni, consigliere regionale del Partito Democratico che si appella ai residenti. «Molto probabilmente è qualcuno della zona, perché con il divieto di uscire è molto elevato il rischio di essere fermati, controllati ed eventualmente sanzionati. Sono sicuro che non hanno fatto molta strada. Invito chiunque abbia visto qualcosa a segnalarlo al sindaco, Tra l’altro, considerata la quantità dei materiali, hanno utilizzato un mezzo di trasporto capiente, come un camioncino o furgone. Bisogna combattere certi comportamenti incivili che danneggiano tutti e indignarci esattamente come se avessero abbandonato i rifiuti nel nostro giardino. È veramente desolante vedere il menefreghismo di alcuni, a maggior ragione in questi terribili momenti. L’emergenza coronavirus mostra ogni giorno come siamo tutti fragili e la necessità di fare squadra, con più senso civico e rispetto per gli altri e per l’ambiente. Purtroppo c’è ancora chi non l’ha capito e agisce in modo così spregevole e odioso».

rifiutivedelago1-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Laurea in Medicina a Treviso: Governo impugna la legge del Veneto

  • Malattia fulminante spegne la vita della piccola Nicole a soli 12 anni

  • Apre a Oderzo il Würth Store, negozio con oltre 5 mila prodotti professionali

  • A 25 anni rileva un ristorante e apre una pizzeria per giovani e famiglie

  • Ricerche sui terremoti, trevigiano premiato dall’ETH di Zurigo

  • Malore fatale mentre è a casa dell'amico, muore a 23 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento