Viticoltura: dalla Regione nuovi contributi per gli agricoltori

Nelle scorse ore sono stati stanziati 2,4 milioni di euro per la ristrutturazione dei vigneti veneti. I contributi al mondo vinicolo raggiungono così i 18,9 milioni di euro

Foto d'archivio

La giunta regionale del Veneto ha deciso in queste ore di integrare con ulteriori 2,4 milioni di euro la dotazione finanziaria complessiva del bando 2019 per la ristrutturazione e riconversione dei vigneti, in modo di dare risposta a tutte le domande pervenute a primavera. 

«Avepa, l’agenzia per i pagamenti in agricoltura a cui era stata affidata la gestione  tecnica e amministrativa del programma di sostegno al settore vitivinicolo – spiega l’assessore all’agricoltura Giuseppe Pan -  ha ricevuto domande di contributo per un importo complessivo di euro 18,9 milioni di euro. Considerata l’estrema importanza assunta per lo sviluppo delle aziende vitivinicole dalle operazioni di ristrutturazione e riconversione vigneti, in un settore caratterizzato da elevata propensione al mercato, si è ritenuto opportuno integrare la dotazione finanziaria già messa a bando, pari a 16,5 milioni di euro, in modo di poter accogliere tutte le richieste pervenute». Le ulteriori risorse messe a disposizione saranno invece ripartite in questo modo: un milione di euro a valere sulla misura di ristrutturazione e riconversione vigneti; 670.461 euro a valere sulla misura vendemmia verde e 730.329 euro a valere sulla misura investimenti del Programma nazionale di sostegno al settore vitivinicolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto contro un camion, dichiarata la morte cerebrale del 17enne

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Ucciso in un mese da una malattia incurabile, papà di due figli muore a 47 anni

  • La ghiacciaia: il bistrot realizzato in un bunker della Grande Guerra

  • Esplode una granata nel garage di casa, 19enne trasportato in ospedale

  • Tumore incurabile, odontoiatra perde la vita a soli 55 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento