Viticoltura: dalla Regione nuovi contributi per gli agricoltori

Nelle scorse ore sono stati stanziati 2,4 milioni di euro per la ristrutturazione dei vigneti veneti. I contributi al mondo vinicolo raggiungono così i 18,9 milioni di euro

Foto d'archivio

La giunta regionale del Veneto ha deciso in queste ore di integrare con ulteriori 2,4 milioni di euro la dotazione finanziaria complessiva del bando 2019 per la ristrutturazione e riconversione dei vigneti, in modo di dare risposta a tutte le domande pervenute a primavera. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Avepa, l’agenzia per i pagamenti in agricoltura a cui era stata affidata la gestione  tecnica e amministrativa del programma di sostegno al settore vitivinicolo – spiega l’assessore all’agricoltura Giuseppe Pan -  ha ricevuto domande di contributo per un importo complessivo di euro 18,9 milioni di euro. Considerata l’estrema importanza assunta per lo sviluppo delle aziende vitivinicole dalle operazioni di ristrutturazione e riconversione vigneti, in un settore caratterizzato da elevata propensione al mercato, si è ritenuto opportuno integrare la dotazione finanziaria già messa a bando, pari a 16,5 milioni di euro, in modo di poter accogliere tutte le richieste pervenute». Le ulteriori risorse messe a disposizione saranno invece ripartite in questo modo: un milione di euro a valere sulla misura di ristrutturazione e riconversione vigneti; 670.461 euro a valere sulla misura vendemmia verde e 730.329 euro a valere sulla misura investimenti del Programma nazionale di sostegno al settore vitivinicolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Covid, dodici lavoratori positivi in una ditta dell'hinterland trevigiano

  • Schianto sulla Pontebbana, gioielli e arnesi da scasso nella Smart

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Covid in azienda, 24 positivi: «Ci lavoravano dieci migranti della Serena»

  • Malore improvviso, 40enne ricoverato in elisoccorso: è gravissimo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento