menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Zero Branco, studenti in visita sul territorio con il Consorzio di bonifica

Gli studenti della scuola secondaria sono stati condotti dal tecnico del consorzio di bonifica “Acque Risorgive”, Carlo Casoni, a realizzare un reportage verificando sul campo quanto spiegato in precedenza nelle lezioni tenute in classe

ZERO BRANCO Giovani studenti alla scoperta del territorio, in particolare degli aspetti ambientali, idraulici e agricoli della risorsa acqua. Si è svolta nei giorni scorsi la visita della classe prima B della scuola secondaria di primo grado “Europa” di Zero Branco all’impianto di fitodepurazione dello scolo Gallesello (a nord di Rio San Martino) e all’impianto idroelettrico di Sant’Alberto sul fiume Zero. Gli studenti sono stati condotti dal tecnico del consorzio di bonifica “Acque Risorgive”, Carlo Casoni, a realizzare un reportage verificando sul campo quanto spiegato in precedenza nelle lezioni tenute in classe. L’iniziativa rientra nel progetto didattico di Anbi Veneto, dal titolo “Acqua, ambiente e territorio, alla scoperta del meraviglioso mondo dell’acqua” che coinvolge 10 istituti comprensivi della regione, tra cui appunto anche l’istituto di Zero Branco. “Grazie a queste iniziative – afferma il presidente Cazzaro – accompagniamo i nostri ragazzi a conoscere in modo più approfondito l’ambiente in cui vivono, gettando le basi di una futura e matura consapevolezza sulla quale costruire un modello di sviluppo ecosostenibile, a partire da un uso diverso della risorsa acqua”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento