Assegno di cura: come ottenerlo a Treviso e in Veneto

Tutte le informazioni e i moduli per richiedere l'assegno di cura destinato alle persone non autosufficienti che sono assistite in famiglia

Si tratta di un sostegno economico istituito dalla Regione Veneto a favore delle famiglie che assistono in casa propria un anziano, o un non autosufficiente. L'obiettivo è garantire la permanenza della persona presso il proprio domicilio attraverso un contributo e altri servizi. A Treviso si può disporre di assistenza domiciliare, dei centri diurni dove si possono portare i nostri cari per qualche ora di socialità evitando così, finchè possibile, di ricorrere alle Case di Riposo e alle Rsa.

Le persone anziane o non autosufficienti possono avvalersi di una pluralità di servizi di tipo domiciliare e residenziale nonché di contributi economici e di sostegno in relazione ai diversi tipi di non autosufficienza o disabilità.

E’ un contributo erogato per l’assistenza al proprio domicilio delle persone non autosufficienti. Sono previste 5 tipologie di ICD, una delle quali costituisce una novità in quanto destinata a persone con grave necessità assistenziale nelle 24 ore della giornata.
La tempistica di pagamento delle ICD è :

  • mensile per le ICDa (alto bisogno assistenziale) e le ICDf (grave disabilità fisico-motoria)
  • trimestrale per le ICDm (medio bisogno assistenziale) e ICDp (grave disabilità psichica e intellettiva)
  • semestrale per le ICDb (basso bisogno assistenziale)

Il mandato di pagamento (nei confronti dei diretti beneficiari o dei comuni laddove non è stata definita la delega per la gestione dell’ICD) deve essere effettuato entro il secondo mese successivo a quello del periodo cui si riferisce (quindi ad agosto per il primo semestre o per il secondo trimestre, ecc…).

L'ISEE da produrre è l'ISEE "sociosanitario", qualora sia più favorevole all'ISEE ordinario. In caso contrario o di equivalenza è sufficiente l'ISEE ordinario.
La soglia ISEE è di 16.700,00 euro per le ICDb e ICDm e di 60.000,00 euro per la ICDa e ICDf. Non è prevista soglia per le ICDp.
La tempistica per il rinnovo della valutazione multidimensionale (che vale 3 anni) è comunicata agli utenti dagli operatori.

La domanda di ICD, disponibile anche nel sito internet della propria Azienda ULSS, può essere presentata dai diretti interessati, dai familiari o persone che ne hanno la rappresentanza.

Si possono ottenere informazioni presso gli sportelli dei Servizi Sociali dei Comuni o del Distretto Socio Sanitario. 

Comune di Treviso - Servizi Sociali

Indirizzo: Viale Vittorio Veneto, 27, Treviso

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Telefono: 0422 6581

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: allarme arancione in Veneto, Zaia temporeggia sull'ordinanza

  • Covid, Zaia: «Treviso sta entrando nella terza fascia di emergenza»

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • Pranzo tra amici si trasforma in un focolaio Covid: trovati quindici positivi

  • Zaia, nuova ordinanza per le scuole superiori: «Didattica digitale al 75%»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento