Pronto soccorso pediatrico di Treviso: guida alle strutture d'emergenza per bambini

Come lavora Ca’ Foncello e come accedere alle cure pediatriche

Foto:per mio figlio

Il Servizio di Pronto Soccorso dell’Ospedale Ca’ Foncello è attivo 24 ore su 24 e fornisce un’assistenza immediata a tutte le persone che si presentano per patologie acute. L'accesso al Pronto Soccorso può avvenire con mezzi autonomi o con Ambulanze del Servizio 118.

Il compito principale del personale infermieristico e medico, altamente qualificato a seguito di un addestramento specifico e sottoposto a un continuo aggiornamento, è quello di prestare cure immediate a pazienti critici.

Il triage è lo strumento di cui si avvale il Pronto Soccorso per effettuare una prima valutazione delle condizioni cliniche ed è svolto da personale infermieristico adeguatamente formato. Il triage permette di assegnare un codice colore che stabilisce una priorità di accesso; viene inoltre individuata l’area di destinazione. I codici colore si distinguono in:

  • ROSSO: il paziente presenta una compromissione di una o più funzioni vitali.
  • GIALLO: il problema sanitario del paziente e le sue caratteristiche (tipo di presentazione dei sintomi...)determinano una condizione a rischio di progressione verso una compromissione delle funzioni vitali.
  • VERDE: è un problema che ragionevolmente esclude una rapida evoluzione.
  • BIANCO: è un problema che ragionevolemente esclude una rapida evoluzione. Non vi sono i criteri oggettivi di sofferenza del Codice Verde.

L’accesso all'area di valutazione e trattamento viene determinato dalle condizioni cliniche e dal codice-colore assegnato dal triage, non dall’ora di presentazione.

È previsto il pagamento del ticket (quota di compartecipazione all'opera sanitaria)  tranne per i casi previsti dalla normativa.

Ospedale Ca’ Foncello Pronto Soccorso Pediatrico

In due anni 30mila bambini assistiti al pronto soccorso pediatrico del Ca’ Foncello, nei primi due anni di vita del pronto soccorso pediatrico, attivato in collaborazione tra l’Ulss 9 di Treviso e l’Associazione “Per mio figlio” Onlus. Una struttura con professionalità e tecnologie ai massimi livelli, capaci sì di curare, ma anche di umanizzare il rapporto con pazienti deboli come i nostri bambini e con persone attanagliate dalla preoccupazione, come i loro genitori.

L’Area Pediatrica di Urgenza e Osservazione Breve Intensiva dell’Ospedale Ca’ Foncello di Treviso: l’opera è stata realizzata in un’ala del reparto di Pediatria, grazie all’impegno dell’Associazione Per Mio Figlio Onlus. L’accesso del bambino all’ospedale avviene attraverso il Pronto Soccorso Generale, da qui una speciale segnaletica conduce al nuovo servizio in Pediatria.

Il  “Pronto Soccorso” dei bambini è attivo 24 ore su 24, sette giorni la settimana. L’area comprende: un’area per triage pediatrico, un ambulatorio attrezzato per la stabilizzazione, due ambulatori per visite ‘ordinarie’ ed interventi infermieristici, un’area di letti per Osservazione  Breve Intensiva, un’area di attesa, un laboratorio  didattico di simulazione. Tutti gli ambienti sono dotati delle attrezzature più moderne necessarie. E’ prevista la presenza di: un medico dedicato H24, due infermieri dalle 8.00 alle 20.00, un infermiere dalle 20.00 alle 8.00, dedicati H24, una figura di supporto H24. 

Ospedale Ca’ Foncello di Treviso
Pronto Soccorso 
Indirizzo: Piazzale dell'Ospedale, 1, 31100 Treviso TV
Telefono: 0422 322111

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per maggiorni informazioni: https://www.permiofiglio.it/prontosoccorsopediatrico

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Mister Italia 2020, un 27enne di Mogliano vince la fascia di Mister Fitness

  • Rimorchio si rovescia in strada, persi quasi 40 quintali di uva

  • Oliviero Toscani: «Chi vota Zaia forse è ubriaco, anche i veneti diventeranno civili»

  • Tragedia di Merlengo, il 26enne aveva bevuto: indagato per omicidio stradale

  • Distributore di bevande trovato morto nel suo camion

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento