Come richiedere il certificato di morte a Treviso

Tutte le informazioni per ottenere il certificato di morte: cosa serve e dove recarsi

Il certificato di morte è un documento che viene rilasciato - su richiesta dei parenti del defunto - dall'Ufficio di Stato Civile del Comune di residenza del soggetto venuto a mancare o del Comune dove è avvenuto il decesso.

Certificato di morte e atto di morte: le differenze

Il certificato di morte è rilasciato dagli uffici comunali.

L'atto di morte invece è redatto da un ufficiale di stato civile presente sul luogo del decesso che certifica la morte. Se la morte avviene in ospedale o in una casa di cura, può essere un medico o il direttore sanitario a richiedere l'atto di morte, se la morte avviene in casa, invece, sarà un familiare o l'agenzia funebre a richiederlo.

L'atto di morte è necessario per richiedere il "Certificato di morte". Quest'ultimo contiene, le generalità del defunto, e informazioni fondamentali che ne attestano ufficialmente il decesso:

  • nome, cognome e stato civile del defunto
  • data e luogo in cui è avvenuto il decesso
  • numero di protocollo associato alla registrazione dell’atto di morte, da cui risulta il decesso

A cosa serve il certificato di morte?

Il certificato di morte viene solitamente richiesto per successione e, dunque, eredità. Gli eredi devono presentare il documento all'Agenzia delle Entrate entro 12 mesi dalla morte del proprio caro, infatti per la pratica di successione, il certificato di morte è tra i documenti richiesti.

Il certificato di morte è indispensabile anche per richiedere sospensione del pagamento della pensione erogata dall’INPS, disattivazione di utenze (luce, gas, acqua, etc.) a nome della persona che non c'è più.

Il certificato di morte può essere richiesto da tutti coloro che hanno necessità di dichiarare la morte di un soggetto. Dunque possono richiederlo non solo i parenti ma tutti coloro che dispongono dei dati anagrafici del defunto.

Come richiedere il certificato di morte

La denuncia di morte va trasmessa all'ufficiale di stato civile all'ufficio denunce di morte del Comune entro 24 ore dal decesso.
Per i decessi avvenuti in ospedale, casa di cura o di riposo, la denuncia di morte viene fatta dal direttore sanitario della struttura.
Per i decessi avvenuti in casa la denuncia può essere fatta:

  • da uno dei congiunti o da persona convivente con il defunto;
  • da un delegato (agenzia di pompe funebri);
  • da persona informata del decesso.

L'accertamento della morte viene effettuata dal medico necroscopo del servizio igiene pubblica dell'Ulss. In caso di morte violenta o in caso di ipotesi di reato il nulla osta per la sepoltura viene richiesto alla procura della repubblica competente per territorio.

Documenti da presentare:

  • certificato di decesso compilato su apposito modulo dal medico curante che attesti l'avvenuto decesso e la causa di morte;
  • certificato di accertamento di morte compilato dal medico necroscopo;
  • scheda Istat compilata dal medico curante.

Comune di Treviso

La dichiarazione di morte viene resa all'ufficiale dello stato civile del Comune nel quale si è verificato il decesso entro 24 ore dall'evento.

Nei casi di decesso in abitazioni private la dichiarazione è fatta da uno dei familiari o da una persona convivente con il defunto o, in mancanza, da persona informata del decesso (ad es. l'impresario delle pompe funebri).
Se il decesso è avvenuto in ospedale, casa di cura o di riposo, collegio o istituto, è il direttore o il delegato a trasmettere all'ufficiale dello stato civile l'avviso di morte.

Al verificarsi dell'evento i familiari del defunto contattano una impresa di onoranze funebri per le operazioni di sepoltura e per il disbrigo della pratica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dichiarazione di morte - Ufficio di riferimento: Stato Civile del Comune di Treviso 

Indirizzo Palazzo Rinaldi - Piazza Rinaldi, 1 - 31100 Treviso
Telefono 0422 658213 - 222 - 223 (lun.-ven.: 8.30-10.30)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Elezioni in Veneto: guida al voto per Referendum, Regionali e Amministrative

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Un caso di Covid-19 all'asilo, in quarantena tre classi e una maestra

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento