menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Centri servizi per l'immigrazione a Treviso

A chi rivolgersi, i numeri e i contatti per stranieri ed extracomunitari per accedere ai servizi

A Treviso gli utenti stranieri ed extracomunitari possono rivolgersi ad alcuni uffici per risolvere problemi burocratici o chiedere aiuto. Di seguito i principali punti di riferimento:

Sportello Unico per l'Immigrazione a Treviso

PREFETTURA - UFFICIO TERRITORIALE DEL GOVERNO DI TREVISO
Centralino tel:0422 592411  - Piazza dei Signori, 22 Treviso

Questura - Permesso di soggiorno

INDICAZIONI PER LA PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE DI RILASCIO, RINNOVO, CONVERSIONE, AGGIORNAMENTO O DUPLICATO DEI PERMESSI DI SOGGIORNO

Questura di Treviso Polizia di Stato 

Indirizzo: A, Piazza delle Istituzioni, 1,Treviso 

lun-ven 08–12:30, sab-dom Chiuso

Telefono: 0422 248111

Servizi Immigrati Comune di Treviso

Ufficio servizio stranieri (Comune)

Servizio Informazioni Stranieri, via Carlo Alberto, 6, Treviso 31100, tel: 0422 541255. Offre: informazioni e rapporti con la questura. Orario: lunedì, mercoledì e venerdì 16.30-19.30, martedì, giovedì e sabato 8.30-12.30

Altri punti di riferimento per stranieri in città

CGIL, Ufficio Stranieri Via Dandolo n° 2/d Treviso 31100, tel 0422 4091 centralino. Offre: informazioni e prima assistenza, aiuto nelle pratiche per il soggiorno

ANOLF, via Cacciatori del Sile, 23 31100 Treviso (TV), tel 0422 412720, fax 0422 410653. Offre: informazioni e prima assistenza, aiuto nelle pratiche per il soggiorno - venerdì 15.00-19.00

UIL, via Battaglione Feltre, 2 Treviso 31100 [ Tel: 0422 432884 centralino ]

CARITAS, Centro di Ascolto San Nicolò, aperto al pubblico tutti i giorni dalle 9.00 alle 12.00. tel 0422 410675

UNA CASA PER L'UOMO La cooperativa gestisce gli Sportelli Informazione Immigrati. Gli sportelli forniscono informazioni ed orientamento su ogni aspetto inerente il soggiorno in Italia dei cittadini stranieri, in modo da favorirne l'integrazione nel territorio e l'accesso ai servizi. In particolare, presso gli sportelli è possibile ottenere consulenza in merito ai procedimenti per il rilascio dei documenti di soggiorno e per l'avvio delle pratiche di ricongiungimento familiare. L'attività avviene in stretto contatto con la Questura di Treviso. Il servizio offre, inoltre, l'opportunità di accedere ad informazioni riguardanti la domanda e l'offerta di lavoro nel territorio

Provincia di Treviso

Progetto Risa: Il Centro di servizio per il volontariato della provincia di Treviso propone per il secondo anno il Progetto Risa, iniziativa interistituzionale promossa in collaborazione con l'Azienda Ulss 9 e dieci istituti superiori trevigiani. Il progetto mira a potenziare il servizio di spazio ascolto dei Cic, Centri di Informazione e Consulenza (CIC) presenti nelle scuole, e a far collaborare in modo armonico e sinergico le figure professionali del territorio, competenti negli ambiti della prevenzione e della promozione della salute. Per informazioni: Centro di servizio per il volontariato della provincia di Treviso, tel.0422 320191, e-mail infovolontariato@trevisovolontariato.org.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Dalla Rete

    Digos della Questura di Treviso, nominato il nuovo dirigente

  • Salute

    Monastier, nuova tecnica 3D per gli interventi a spalla e ginocchio

  • Cronaca

    Coniglietto intrappolato nel camino: salvato dai pompieri

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento