Scuolabus Treviso: come iscriversi

Tutte le informazioni per accedere al trasporto scolastico

Oltre 4.300 alunni nella Marca (232 nel capoluogo di Treviso) accompagnati ogni giorno, 360mila i chilometri realizzati nei percorsi casa-scuola in 19 Comuni, 100 scuole servite.

Mobilità di Marca collega casa scuola (infanzia, elementari e medie) 4.313 alunni iscritti, effettua 276 corse giornaliere, percorre migliaia di chilometri. Da settembre, ogni mattina partono 70 mezzi dedicati (25 di nuovo acquisto) e altrettanti autistii. Il trasporto scolastico rappresenta un fiore all'occhiello tra i servizi resi alla cittadinanza della Marca, con segnalazioni di disservizi prossime allo zero. A questo si aggiunge una attenzione particolare all'utenza più debole, con l’organizzazione anche di trasporti aggiuntivi dedicati ai bambini con disabilità grazie a convenzioni con onlus del territorio.

Il servizio di trasporto scolastico è rivolto agli alunni che frequentano la scuola primaria e secondaria di 1° grado statale appartenenti al bacino scolastico di pertinenza e che risiedono nelle zone della città prive o scarsamente servite dal trasporto pubblico locale.

Comune di Treviso

1.    Il Comune di Treviso eroga il servizio di trasporto scolastico per gli alunni delle scuole statali primarie e secondarie di primo grado compatibilmente con le risorse finanziarie.

Il servizio ha inizio il primo giorno di scuola e termina con l’ultimo giorno di lezione, secondo il calendario stabilito per le scuole statali dalle autorità competenti.

Il servizio viene attivato se vengono presentate almeno  n. 10 domande per ciascuna scuola prevista.

Il  Comune, comunque, si riserva, a suo insindacabile giudizio, la facoltà di non attivare il servizio di trasporto o si sospenderlo, oppure di modificare le fermate, gli orari, organizzare eventuali turni di servizio, o non accogliere le domande presentate qualora venissero a mancare i presupposti o l’attivazione del servizio fosse impedita dall’impossibilità del rispetto della normativa relativa al Covid-19 o la sospensione o la modifica del servizio fosse necessaria per garantire la salute e la sicurezza degli alunni sulla base delle disposizioni impartite dai competenti organi e/o autorità.

Come fare domanda

  • Le domande di iscrizione al servizio di trasporto scolastico sono presentate ogni anno da chi esercita la potestà genitoriale, entro il termine indicato nella domanda di iscrizione
  • Possono essere presentate a scuola.  In questo caso  il Dirigente Scolastico della scuola  inoltra le domande compilate al Comune di Treviso-servizio Educazione e Diritto allo Studio.
  • Il piano di trasporto, comprendente i percorsi e le fermate degli scuolabus, è organizzato dal servizio scolastico comunale e dalla ditta appaltatrice in base alle iscrizioni pervenute entro i termini sulla base della praticabilità dei percorsi ed entro lo stradario previsto per le singole scuole nel rispetto della normativa Covid-19. Le domande di alunni non residenti nel Comune di Treviso saranno accolte solo dopo aver soddisfatto le domande relative agli alunni residenti.
  • Le nuove iscrizioni pervenute dopo il termine indicato nella domanda di iscrizione,  possono essere accolte solo nel caso in cui ciò non comporti il pregiudizio dell’organizzazione del servizio ed in relazione alla disponibilità di posti sui mezzi di trasporto.
  • I moduli di iscrizione sono scaricabili dal sito internet del Comune di Treviso (www.comune.treviso.it) – area servizi per il cittadino/io sono…/studente e poi cliccando su trasporto scolastico.

I moduli compilati vanno presentati con una delle seguenti modalità:

  • via mail all’indirizzo scolastico@comune.treviso.it (allegando la scansione del modulo firmato in formato PDF, di un documento di riconoscimento del sottoscrittore in corso di validità e dei delegati al ritiro dell’alunno/a);
  • via PEC all’indirizzo postacertificata@cert.comune.treviso.it (allegando scansione del modulo firmato in formato PDF, di un documento di riconoscimento del sottoscrittore in corso di validità e dei delegati al ritiro dell’alunno/a);
  • a mano all’ufficio protocollo del Comune di Treviso – via Municipio n. 16 – 31100 Treviso (allegando il modulo firmato, fotocopia di un documento di riconoscimento del sottoscrittore in corso di validità e dei delegati al ritiro dell’alunno/a nei soli orari di apertura al pubblico:  lunedì, mercoledì, venerdì dalle 10.00 alle 12.00. Sabato chiuso).

Per informazioni: contattare il numero  0422 - 658315 o scrivere una mail all’indirizzo scolastico@comune.treviso.it. Si riceve il pubblico solo previo appuntamento.

3.    L’abbonamento al servizio relativo all’A.S. 2020/2021 è annuale. Le quote di abbonamento per l’anno scolastico 2020/2021 e le modalità di pagamento, le agevolazioni le riduzioni, e tutta la modulistica saranno resi disponibili su questa sezione del sito del comune di Treviso.

4.    L’utente che usufruisce del servizio in modo parziale (solo andata o solo ritorno) deve comunque pagare l’intero importo della tariffa.

5.    Eventuali rinunce del servizio devono essere comunicate per iscritto al Comune. Diversamente l’utente è tenuto al pagamento delle rate di iscrizione dovute.

6.    Il mancato pagamento delle quote di abbonamento determina l’attivazione delle procedure per il recupero coattivo del credito. Non hanno diritto ad usufruire del servizio gli utenti che non sono in regola con il pagamento delle quote relative agli anni scolastici precedenti anche se regolarmente iscritti.

7.    Il tesserino di abbonamento viene consegnato all’alunno iscritto direttamente sullo scuolabus da parte del personale incaricato. I minori devono portare con sé tale tesserino ed esibirlo ad ogni richiesta dell’autista o del personale di controllo.

8.    Alla fermata deve essere garantita la presenza di un adulto all’arrivo dello scuolabus.

9.  Se alla fermata non è presente nessuna persona adulta a ricevere il minore, salvo quanto previsto dal precedente punto 9), il minore stesso non può essere fatto scendere dall’automezzo e  sarà riaccompagnato, al termine del tragitto, presso la scuola. Sarà onere del genitore procedere a recuperare il minore presso la scuola.

LE LINEE

Per l'anno scolastico 2019/20 Mobilità di Marca gestisce il servizio di trasporto scolastico (scuolabus) per le scuole di base (Materne, Elementari e Medie), nei seguenti Comuni (cliccare sul nome per accedere alle informazioni relative a orari e percorsi):

Il servizio riguarda gli alunni delle scuole dell'infanzia, primarie e secondarie situate nei territori di questi Comuni, è attivo dal primo giorno di scuola, 11 settembre 2019 e segue il Calendario Scolastico Regionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Treviso sta entrando nella terza fascia di emergenza»

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • La fortuna bacia un trevigiano: vinti 300 mila euro al "Miliardario"

  • Questo è il periodo della zucca: 4 ricette tipiche buonissime

  • Zaia, nuova ordinanza per le scuole superiori: «Didattica digitale al 75%»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento