Diritto allo studio universitario: tutte le agevolazioni

Dall'iscrizione all'università, all'affitto di casa, fino alle borse di studio. Ecco tutte le agevolazioni fiscali di cui possono usufruire gli studenti

L’attrattività della Marca trevigiana come polo universitario è sempre più forte. Dal campus di Ca’ Foscari alla sede trevigiana dell’università di Giurisprudenza dell’Ateneo degli studi di Padova, fino al Conservatorio Steffani di Castelfranco, riconosciuto come ente universitario. A confermare l’appeal di Treviso città e del Conservatorio castellano sono i numeri. Treviso è una
città a misura di studente che piace molto per la vicinanza dei servizi, oltre ad essere scelta per l’offerta formativa.

A chi rivolgersi, quali documenti portare, le tempistiche: ecco una guida per richiedere tutte le agevolazioni fiscali per gli studenti universitari di Treviso

Le tasse e i contributi universitari che lo studente deve pagare all’Università hanno lo scopo di favorire la copertura dei costi dei servizi didattici, scientifici e amministrativi. Le rate calcolate dal sistema sono in linea con il “Regolamento in materia di contribuzione studentesca”, che tiene conto dei seguenti dati: ISEEU, CFU, iscrizione in corso/fuori corso, tipologia di corso di studio, incentivi riconosciuti allo studente.

La contribuzione studentesca è così suddivisa:
- 1^ rata: € 150,00 acconto contributi + € 171,00 tassa regionale + € 16,00 imposta di bollo (entro 15 ottobre);
- 2^ rata: 50% contributi rimanenti dovuti (entro 15 maggio);
- 3^ rata: 50% contributi rimanenti dovuti (entro 15 luglio).
--> Per ulteriori approfondimenti consulta il Prospetto Tasse e Contributi universitari (documento di sintesi)

E' possibile richiedere la riduzione dei contributi studenteschi in base all’ISEE per l’Università, ossia una riduzione sulla seconda e terza rata o un rimborso di parte della prima rata, attraverso la compilazione di una specifica procedura on-line (Domanda Unica Benefici).
Lo studente può richiedere:
• riduzione dei contributi studenteschi
• borsa per il diritto allo studio
• collaborazione studentesca a tempo parziale (a partire dal secondo anno di iscrizione).

L'estensione del beneficio agli iscritti ad I.T.S. e nuovi corsi negli istituti musicali, ma sono esclusi master e dottorati
Possono beneficiare della detrazione anche gli iscritti:
- agli Istituti tecnici superiori (I.T.S.) in quanto, in base al parere reso dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della
Ricerca, ai fini della detrazione delle spese sostenute per la frequenza di tali istituti, tali spese sono assimilabili a quelle per la frequenza di corsi universitari;
- ai nuovi corsi istituiti ai sensi del DPR n. 212 del 2005 presso i Conservatori di Musica e gli Istituti musicali pareggiati (Circolare
13.05.2011 n. 20, risposta 5.3).
Attenzione: Non si potrà beneficiare della detrazione se il contratto di affitto è stipulato per la frequenza di corsi post laurea, come master, dottorati di ricerca o corsi di specializzazione sia in Italia che all’estero.

Le borse di incentivo riservate a studenti fuori sede riservate a studenti residenti in Italia in una regione diversa dal Veneto
È bene consultare i siti dei diversi atenei per verificare se ci sono agevolazioni specifiche previste per allievi fuori sede.
L’università Ca’ Foscari, ad esempio, ha messo a disposizione 100 borse di incentivo riservate a studenti fuori sede residenti in Italia
in una regione diversa dal Veneto.
Sono stati ammessi alle borse di studio dedicate agli iscritti fuori sede gli studenti in possesso dei seguenti requisiti di merito:
•       una votazione all’esame di Stato pari ad almeno 98/100 per gli studenti che si immatricolano al primo anno di un corso di laurea;
una votazione di laurea pari ad almeno 108/110 per gli studenti che si immatricolano al primo anno di un corso di laurea magistrale.
La disponibilità delle stesse borse di studio per l’anno 2019-2020 non è ancora stata resa nota, ma è bene consultare periodicamente la pagina dell'Università Ca' Foscari al seguente link: università Ca' Foscari 
Per l’università di Padova, e per la relativa sede trevigiana di Giurisprudenza, si può contattare il n. Ufficio Servizi agli studenti
via del Portello 31, 35129 Padova, Call centre tel. 049.8273131, o scrivere a benefici.studenti@unipd.itPer gli studenti sono previste una serie di agevolazioni fiscali, che vanno dall'affitto di casa alle borse di studio. Ecco tutto quello che c'è da sapere per non lasciarsi sfuggire queste opportunità.

Università - Aiuti agli studenti

Affitto

Gli studenti universitari fuori sede, i quali abitano in un appartamento o in una casa in affitto, possono portare infatti in detrazione il costo con il modello 730. 
La detrazione consente un rimborso della spesa fino al 19 per cento del canone corrisposto l'anno precedente. 
Inoltre, la detrazione è ammessa entro il limite di 2.633 euro. 
Per richiedere la detrazione fiscale, c'è bisogno però di soddisfare alcuni requisiti, come la distanza tra la residenza dello studente e il domicilio (pari a 100 chilometri, ridotto a 50 in rari casi); in secondo luogo, l'università e l'appartamento in affitto devono essere situati nello stesso comune. 
Possono beneficiare della detrazione, oltre gli studenti universitari, anche gli iscritti agli istituti tecnici superiori e gli iscritti ai conservatori di musica e gli istituti musicali pareggiati.

I documenti
Per richiedere la detrazione dell'affitto, vanno conservati i seguenti documenti:
copia del contratto di locazione registrato o del contratto di ospitalità;
quietanze di pagamento;
autocertificazione con la quale si attesta di essere studente universitario e di rispettare i requisiti previsti dalla legge.

Richiesta di agevolazioni e ISEE

Per richiedere le diverse agevolazioni economiche previste (tra cui la borsa di studio regionale, le collaborazioni per studenti e la riduzione della contribuzione per reddito, ma anche altri benefici come l’alloggio e le tariffe ridotte per la ristorazione) lo studente deve richiedere il rilascio dell’attestazione ISEE, l’indicatore che riassume la situazione economico-patrimoniale tenendo conto dei redditi, del patrimonio e della numerosità del proprio nucleo familiare.

L’attestazione ISEE può essere richiesta per via telematica direttamente all’INPS o ad un Centro di Assistenza Fiscale (CAF) o ad altri enti competenti, specificando nella richiesta che si necessita dell’ISEE per le Prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario.

L’ESU per le borse di studio

Ha lo scopo di garantire e promuovere il Diritto allo Studio Universitario, nell’ambito delle competenze ad esso affidate dalla Regione Veneto fornendo assistenza e sostegno agli studenti universitari mediante l’erogazione di benefici e servizi che favoriscano l’accesso e la frequenza agli studi universitari ed il successo nel percorso formativo scelto, in particolare per coloro che, pur essendo meritevoli negli studi, si trovano in condizioni di disagio economico.

ESU PADOVA (agenzia) 
Sito web. www.myesu.esupd.gov.it/it
Settore Economico-Finanziario-Controllo di Gestione
Via San Francesco, 122 – 35121 Padova, Italy
Tel. (+39) 049.8235611
Orari: dal lunedì al venerdì: 9.30 – 13.00
dal lunedì al giovedì: 15.00 – 16.00
Settore Benefici e Contributi allo Studio
Via San Francesco, 122 – 31121 Padova, (Italy)
Tel. 049 8235670

ESU VERONA (agenzia) 
Sito web. https://www.esu.vr.it/servizi/borse-di-studio/
Via dell’Artigliere, 9 – 37129, Verona (Italy)
Tel. (+39)0458052812
Segreteria
Ufficio Segreteria di Direzione e Presidenza
Via dell’Artigliere, 9 – 37129, Verona
Tel. (+39) 045 8052812
Orari: da lunedì a giovedì dalle ore 9.00 alle ore 17.30;
il venerdì dalle 9.00 alle 13.00.
URP
Il primo contatto con l’ESU avviene attraverso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico.
Via dell’Artigliere, 9 – 37129, Verona
Tel. (+39) 045 8052834
Orari: da lunedì a giovedì dalle ore 9.00 alle ore 17.30;
il venerdì dalle 9.00 alle 13.00.

ESU VENEZIA (agenzia)
Sito web. www.esuvenezia.it/web/esuvenezia

Sede di Rio Novo
(Dorsoduro 3439/a, 30123 – Venezia)
Si trovano: Presidenza, Direzione, Segreteria e Protocollo, Ufficio Personale, Ufficio Informatico, Ufficio Benefici agli Studenti, Ufficio Economato, Ufficio Ragioneria.
Sede di Palazzo Badoer
(San Polo 2549, 31025 – Venezia) .
Si trovano: Centro di Orientamento e Consulenza Psicologica, Aule Studio, Ufficio Tecnico
Sede di San Tomà
(San Polo 2843, Campo S. Tomà, 30125 – Venezia)
Si trovano: Sportello Info Studenti, Ufficio Relazioni con il Pubblico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Università a Treviso

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Treviso sta entrando nella terza fascia di emergenza»

  • La fortuna bacia un trevigiano: vinti 300 mila euro al "Miliardario"

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • Questo è il periodo della zucca: 4 ricette tipiche buonissime

  • Zaia, nuova ordinanza per le scuole superiori: «Didattica digitale al 75%»

  • Malattia incurabile, padre di tre figli perde la vita a 46 anni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento