Modello unico 730: come si compila e dove si presenta a Treviso

Ecco tutte le informazioni utili per la dichiarazione dei redditi con il modello 730, le novità 2020, le nuove detrazioni

Il modello 730 è un modulo fiscale da compilare per la dichiarazione dei redditi dedicato ai lavoratori dipendenti e ai pensionati. Lo scopo del documento è quello di provvedere al versamento o al rimborso delle imposte a credito.

Chi deve fare il modello 730 

  • redditi di lavoro dipendente;
  • redditi di lavoro autonomo per i quali non è richiesta la Partita Iva;
  • redditi assimilati;
  • redditi di terreni o fabbricati;
  • redditi di capitale;
  • altri redditi e alcuni assoggettabili a tassazione separata.

Modello precompilato

Dal 2016 è possibile anche scaricare il modello 730 precompilato con i dati già noti al fisco. Il contribuente, poi, può integrare la dichiarazione inviandola per via telematica dal sito dell'Agenzia delle Entrate, Caf o altri intermediari.

Modello cartaceo

Se, invece, non si vuole inviare via web, esiste il modello 730 cartaceo, che può essere consegnato a soggetti intermediari, che provvederanno a inoltrarlo alla Agenzia delle Entrate. I soggetti intermediari sono:

  • sostituto di imposta, ossia il datore di lavoro o l'ente pensionistico;
  • Caf o professionista, come un commercialista o un consulente del lavoro. In questo caso, il modello può essere consegnato già compilato o si può richiedere assistenza per la compilazione.

Documenti

Per poter compilare il modello 730, servono questi documenti:

  • Certificazione Unica (CU) rilasciata dal datore di lavoro o dall'ente pensionistico;
  • fatture, ricevute e scontrini di farmaci che attestino le spese mediche sostenute;
  • tutta la documentazione necessaria per il riconoscimento di spese deducibili o detraibili (come l'affitto, il mutuo o assicurazioni sulla vita, ecc);
  • ricevuta dei bonifici attraverso i quali sono state pagate opere di ristrutturazione, quietanze di pagamento degli oneri di urbanizzazione, attestati di versamento delle ritenute sui compensi dei professionisti, quietanza rilasciata dal condominio;
  • attestati di versamento di acconti d'imposta;
  • ultima dichiarazione presentata.

Novità 2020 dichiarazione dei redditi

Rif. anno fiscale 2019. Elenchiamo di seguito le principali novità del 2020 per la compilazione della dichiarazione dei redditi tramite modello 730 o modello REDDITI Persone Fisiche (ex modello UNICO).

Novità

  • NUOVO TETTO PER SOGGETTI FISCALMENTE A CARICO Dal 2019 è stato introdotto il nuovo limite reddituale per i figli a carico; è stato elevato a euro 4.000,00 ma vale solo per i figli di età non superiore a ventiquattro anni
  • NUOVO TETTO PER SPESE ISTRUZIONE Aumentato a 800,00 euro per ciascun alunno, il limite di detraibilità per le spese di istruzione per la frequenza di scuole dell’infanzia, del primo ciclo di istruzione e della scuola secondaria di secondo grado.
  • 730 ANCHE PER LE PERSONE DECEDUTE Da quest’anno sarà possibile presentare il 730 anche per le persone decedute; condizione necessaria è che il decesso sia avvenuto nel 2019 o, se nel 2020, entro i termini di scadenza di invio del 730
  • SPESE CANI GUIDA Aumentata a 1.000,00 euro la detrazione per le spese di mantenimento dei cani guida.
  • DETRAZIONE PER COMPARTO SICUREZZA E DIFESA Detrazione spettante al personale delle Forze di polizia e delle Forze armate, titolare del reddito complessivo di lavoro dipendente non superiore in ciascuno anno precedente a 28.000 euro.
  • PACE CONTRIBUTIVA – SOMME DETRAIBILI IN 5 ANNI È prevista una detrazione per le somme versate per il riscatto dei periodi non coperti da contribuzione (c.d. “pace contributiva”); la detrazione è prevista nella misura del 50% ed è ripartita in 5 quota annuali.
  • INFRASTRUTTURE DI RICARICA ELETTRICA Detrazione per le spese sostenute dal 1°marzo 2019 al 31 dicembre 2021 per l’acquisto e posa in opera di infrastrutture di ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica, del 50% per l’ammontare massimo di 3.000,00 euro con una ripartizione in dieci quote annuali.
  • SPORT BONUS È stato introdotto il c.d. “sport bonus”, ovvero un credito d’imposta, nella misura del 65%, delle somme erogate in favore degli enti gestori o proprietari di impianti sportivi pubblici, nel limite del 20% del reddito imponibile; la detrazione avviene in tre quote annuali.
  • BONIFICA AMBIENTALE Introduzione del credito d’imposta per bonifica ambientale nella misura del 65% delle erogazioni liberali effettuate, nei limiti del 20% del reddito imponibile ed è ripartita in tre quote annuali.
  • DESTINAZIONE DELL’8 PER MILLE È prevista la possibilità di indicare una specifica finalità tra cinque distinte opzioni.

Conferme

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • DETRAIBILITÀ SPESE TRASPORTI PUBBLICI
  • ASSICURAZIONE PER EVENTI CALAMITOSI
  • SPESE E SUSSIDI
  • BONUS VERDE
  • RECUPERO PATRIMONIO EDILIZIO (RISTRUTTURAZIONI)
  • CREDITO D’IMPOSTA APE – CONFERMA
  • RISPARMIO ENERGETICO – 65%
  • MISURE ANTISISMICHE
  • RISPARMIO ENERGETICO
  • RENDITA INTEGRATIVA ANTICIPATA (RITA)
  • SPESE SANITARIE
  • PREMI LAVORO DIPENDENTE
  • ABITAZIONE PRINCIPALE, SPESE PER CANONI LEASING
  • DISPOSITIVI CONTROLLO REMOTO IMPIANTO DI RISCALDAMENTO

Dove presentarlo 

Scadenze 2020

I termini per la presentazione del 730 scadono il 30 settembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Superenalotto, doppia vincita nel weekend in provincia di Treviso

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Azienda trevigiana investe 2mila euro a dipendente per corsi e viaggi all'estero

  • Monfumo, Cornuda e Pederobba: raffica di allagamenti, strade come fiumi

  • Una folla commossa per dare l'ultimo saluto al piccolo Tommaso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento