Tari come e quando pagarla a Treviso

Il servizio comprende lo spazzamento, la raccolta, il trasporto, il recupero, il riutilizzo, il trattamento e lo smaltimento dei rifiuti. Chi lo deve pagare e le tariffe

La Tari è il tributo per il servizio di igiene urbana (raccolta e smaltimento dei rifiuti, spazzamento e lavaggio strade). La Tari è calcolata ed emessa da Aim Ambiente, quale soggetto gestore del servizio e della riscossione.

Come funziona 

La Tari si applica a chiunque “in possesso o la detenzione a qualsiasi titolo di locali o di aree scoperte, a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani.  Sono tassate le pertinenze come i box mentre sono escluse aree accessorie come cantine, locali di sgombero, scale di accesso, parti comuni del condominio. È tassabile il giardino, ma non il posto macchina scoperto. Questo non vale per le aree utilizzate per attività economiche (come il cortile di una fabbrica), che sono invece sempre tassate.

Chi deve pagare

Ogni Comune determina le tariffe in base a superficie e quantità di rifiuti prodotti o a quantità e qualità di rifiuti per unità di superficie, in relazione ad usi e tipologia delle attività e al costo del servizio sui rifiuti. La Tari è dovuta da chiunque possieda o detenga il locale o l’area e, quindi, dal soggetto utilizzatore dell’immobile, l'inquilino per chi è in affitto.

Come si calcola

I Comuni possono determinare la propria tariffa commisurando la tassa al costo del servizio e alla quantità e qualità medie ordinarie di rifiuti prodotti per unità di superficie. Si considera assoggettabile al tributo la “superficie calpestabile” di unità immobiliari.

Comune di Treviso

L'imposta unica comunale, denominata IUC, comprende tre distinte tasse: IMU, TASI e TARI.

La legge prevede che l'imposta unica comunale si basi su due presupposti impositivi:

  • uno costituito dal possesso di immobili e collegato alla loro natura e valore;
  • l'altro collegato all'erogazione e alla fruizione di servizi comunali.

Nel dettaglio la IUC si compone:

  • dell'IMU di natura patrimoniale;
  • della TASI tributo per i servizi indivisibili;
  • della TARI tassa sui rifiuti destinata a finanziare i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti a carico dell'attuale utilizzatore Contarina Spa.

La Legge di bilancio 2020 con decorrenza dal 01.01.2020 riorganizza la tassazione comunale sugli immobili. Con l’abrogazione della IUC, e quindi della TASI (sopravvive solo la TARI) il legislatore ha riformulato la disciplina dell’IMU 2020 in un unico testo normativo (contenuto nell’art. 1, commi da 738 a 783 della Legge 27.12.2019, n. 160).
La nuova IMU 2020 mantiene l’esenzione già prevista per IMU e TASI per l’abitazione principale. Non è più prevista, invece, l’esenzione per l’unità immobiliare disabitata di titolari di pensioni estere iscritti all’AIRE. Inoltre, a seguito dell’abrogazione della TASI non è più prevista la quota per l’inquilino. Per finalità di invarianza complessiva di gettito le nuove aliquote sono date dalla sommatoria di quelle applicabili in precedenza per IMU e TASI.

Per maggiori informazioni consultare il sito www.riscotel.it

Servizi ai contribuenti

Se a causa degli eventi conseguenti al COVID–19 il contribuente si trova in difficoltà a rispettare la scadenza sopra indicata o per qualsiasi altra esigenza, può contattare il Servizio Tributario e Tariffario ai numeri tel.0422/658784-0422/658745-0422/658732-0422/658706  o via e-mail all’indirizzo tributi@comune.treviso.it.

Come per gli anni scorsi è possibile la determinazione del versamento complessivo delle imposte utilizzando il “Calcolatore”.

Per calcolare l’imposta clicca sull’immagine:

Il  “Calcolatore” oltre a proporre il conteggio delle imposte prevede anche la possibilità di stampare il modello F24. E’ possibile inoltre calcolare e stampare il modello F24 delle imposte versate in misura inferiore nel corso degli anni dal 2015 al 2019 (con l’applicazione di una sanzione ridotta).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

SETTORE RAGIONERIA E FINANZE
Unita’ Organizzativa Competente: SERVIZIO TRIBUTARIO E TARIFFARIO
TASSE E TRIBUTI Unita’ Organizzativa Competente: UFFICIO TRIBUTI
Indirizzo: Piazza delle Istituzioni (ex area Appiani) n° 49 – palazzo E
Orario: lunedì e venerdì 8.30 – 13.30, lunedì e mercoledì 15.00 – 17.30

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: allarme arancione in Veneto, Zaia temporeggia sull'ordinanza

  • L'auto si schianta fuori strada: morto un 22enne, due feriti gravi

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Vedelago, travolta e uccisa da un'auto di fronte al marito

  • Focolaio Covid a La Madonnina di Treviso: trovate 9 persone positive

  • Covid, Zaia: «In arrivo nuova ordinanza per limitare gli assembramenti»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento