Car sharing a Treviso: tutte le informazioni

Anche a Treviso è attivo il servizio che mette a disposizione l’auto senza spese di gestione o manutenzione

Il car sharing in Italia è un fenomeno in crescita, consiste nella possibilità di utilizzare un’auto, quando se ne ha il bisogno, prelevandola da uno dei parcheggi dedicati senza farsi carico delle spese di gestione e manutenzione che solitamente vengono sostenute dal proprietario dell’auto. E' una soluzione che permette di risparmiare molto rispetto all'acquisto e al mantenimento di una vettura propria, non ci sono costi di meccanico, assicurazione e bollo, per questo, è sempre più comune sentir parlare (e ricorrere) al car sharing.

Sono diversi i trucchi che i cittadini possono applicare per ridurre il costo dell’automobile e usare mezzi meno inquinanti. Una soluzione ce la offre il servizi di car sharing o di autonoleggio. Il Car Sharing come a Milano non c'è da noi, ma si possono usare le auto a noleggio.

L’autonoleggio permette di usufruire dell’auto solo quando strettamente necessario. Si ha la possibilità di sfogliare il catalogo di auto disponibili su agenzie online come Offertenoleggioauto o Avisautonoleggio e scegliere il mezzo più adatto all’esigenza del momento. 

Le tipologie di car sharing

La condivisione dell'auto è solo uno dei segnali del cambiamento del nostro modo di muoverci: iniziano anche a notarsi sempre più vetture elettriche e/o ibride. E’ mirato soprattutto all’utenza che decide di sostituire la proprietà della vettura con l’utilizzo di altri mezzi (autobus, noleggio, taxi), per chi quindi fa un uso sporadico della vettura e si affida per gli spostamenti sistematici al trasporto pubblico. Si connota quindi come fortemente complementare al trasporto pubblico. E’ utilizzato soprattutto per spostamenti occasionali di una certa lunghezza e durata: in Italia la media di utilizzo è di 6ore/corsa e 60 km/corsa, con un uso procapite sotto le 10 corse/abbonato.

Oggi si possono distinguere due tipologie di servizi di car sharing:

  • A prenotazione (detti anche station based)
  • A flusso libero (detti anche free floating) questa modalità non è presente in città

Hanno caratteristiche diverse e soddisfano differenti esigenze di mobilità.

Car sharing a Treviso

Il car sharing (condivisione dell’auto) è un servizio di sempre maggiore successo che a Treviso e nella Marca Trevigiana non c’è ancora. Permette di utilizzare un’automobile su prenotazione, prelevandola e riportandola in un parcheggio, e pagando in ragione dell’utilizzo fatto. Serve un abbonamento annuale e una prenotazione. Chi usa questo servizio in Italia? Un numero sempre maggiore di persone che apprezzano questa modalità intelligente ed ecologicamente corretta.

La formula che sta ottenendo il maggiore successo in Italia – quella di Car2Go  presente nelle grandi città per capirsi -  è svincolata dal ritiro e dalla riconsegna delle auto in apposite piazzole, ma consentono la totale libertà sia nell’inizio del noleggio (l’auto libera più vicina si reperisce con un’applicazione per smartphone), sia nella sua chiusura che avviene per via telematica e prevede il rilascio dell’auto in una qualsiasi area di sosta regolamentata, all’interno dell’area concordata da gestore e amministrazione comunale.

CAR SHARING A PRENOTAZIONE (STATION BASED) A TREVISO
E’ stato il primo schema di car sharing e, sebbene numericamente surclassato dal servizio free floating. Con questo schema le auto possono essere prenotate anche per tempo. Di conseguenza il servizio prevede stalli riservati per il prelievo e la riconsegna (anche se il servizio permette il rilascio e la presa della vettura anche fuori dagli stalli riservati). La peculiarità del modello è che assicura la disponibilità della vettura nel momento in cui è necessaria.

Costi - La tariffazione è generalmente su base sia chilometrica che oraria (fanno talvolta eccezione i veicoli elettrici per cui si prevede solo tariffazione a tempo).

 “puoi vivere senza auto di proprietà poiché il car sharing te la può mettere a disposizione solo quando ti serve davvero”. L’auto condivisa con il car sharing costa meno, la usi in un modo intelligente ed ecologicamente corretto. Con molti vantaggi: parcheggi l’auto gratis, circoli nelle corsie riservate ad autobus e taxi, anche nei giorni di blocco del traffico e 24/24, ci sono convenzioni per tutti: studenti universitari, famiglie, Legambiente etc.. Costa poco. Un esempio di calcolo: percorrere 5 km con una Panda, in un’ora (fascia diurna) il costo sarà di € 2,50 + (0,50 x 5 km) ovvero € 5 in tutto. 

Noleggio auto economico a Treviso

https://www.happy-car.it/noleggio-auto-aeroporto-treviso

https://www.kayak.it/Autonoleggi-economici-Treviso.902.cars.ksp

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Una settimana di agonia dopo il malore, morto Remo Sernagiotto

  • Festa in casa con 42 persone, vicini chiamano i carabinieri

  • A Monastier il primo punto tamponi privato: «Accesso senza prenotazione»

  • Incidente mortale in Treviso Mare: motociclista muore a 61 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento