Treviso: come ottenere il permesso ZTL

Contrassegno Zona a traffico limitato (Ztl) ecco tutte le informazioni: chi lo può richiedere, come, quando, le novità 2020

Il cuore di Treviso è un piccolo gioiello e custodisce la storia e l’identità dei trevigiani, per questo va valorizzato. Per migliorare la qualità della vita di tutti, il comune da anni ha restituito strade e piazze alle persone: per vivere, passeggiare, fare acquisti e muoversi in sicurezza.
In ZTL è più facile e sicuro muoversi a piedi, in bicicletta e con i mezzi pubblici. La rete dei servizi per la sosta consente di parcheggiare e raggiungere con facilità il centro storico.
La ZTL di Treviso riguarda una importante parte del centro storico ed è suddivisa in due parti una permanente ed una notturna.

Dove sono le telecamere

L'accesso alla ZTL di Treviso è controllato da 8 varchi presidiati con telecamere che rilevano automaticamente l'accesso e multano i non autorizzate posti rispettivamente in:

1) Via XX Settembre
2) Via Martiri della Libertà
3) Via San Leonardo
4) Ponte San Francesco (attivo dalle 22:00 alle 06:00 nei giorni dal lunedì al venerdì e dalle 00:00 alle 24:00 nei giorni di sabato, domenica e nelle festività del 1 gennaio, 6 gennaio, Lunedì di Pasquetta, 25 aprile, 1 maggio, 2 giugno, 15 agosto, 1 novembre, 8 dicembre, 25 dicembre, 26 dicembre)
5) Vicolo Buranelli
6) Via Cornarotta
7) Calmaggiore
8) Via Manin (attivo dalle 22:00 alle 6:00)

Orario e giorni di funzionamento

La Zona a Traffico Limitato di Treviso "è sempre in vigore  24 ore su 24 7 giorni su 7 

Fanno eccezione i seguenti varchi:

  • via Manin attiva dalle 22 alle 6 tutti i giorni (sabato e domenica inclusi)
  • ponte S. Francesco (oltre a via Campana e piazza San Vito),  attivo dal lunedì al venerdì dalle 22 alle 6 e per tutte le 24 ore del sabato e della domenica.

Come fare la domanda

La procedura di comunicazione on line prevede l'inserimento dei numeri di targa, il sistema può chiedere anche di allegare, a seconda dei casi, la scansione di alcuni documenti. 
Per tale motivo è necessario avere una copia digitale di quanto segue:

  • Un documento d’identità del dichiarante
  • La carta di circolazione dei veicoli 
  • Se il richiedente è domiciliato e/o ha a disposizione garage/posto auto, dovrà allegare copia del contratto di locazione registrato o del titolo di disponibilità relativo all’unità immobiliare di abitazione e/o posto auto (oppure autocertificazione)
  • Se impresa, visura camerale di iscrizione alla C.C.I.A.A. ovvero autocertificazione con indicati tipo di attività svolta e luogo in cui ha sede, nonché i dati relativi all’iscrizione alla C.C.I.A.A.

Per richiedere il PASS è necessario seguire la procedura on line. Tutti i documenti richiesti potranno essere autocertificati se previsto dalla normativa.

 Richiedi il pass on line

Veicoli Ammessi

Il divieto al transito nella ZTL di treviso è valido per ogni tipologia di veicolo e pertanto ciclomotori e motoveicoli non possono eccedere se non espressamente autorizzati.
I veicoli elettrici possono essere autorizzati ad entrare nella ZTL di Treviso.

Soggetti Autorizzati

Possono essere autorizzati a transitare e sostare nella ZTL di treviso  le seguenti tipologie :

  • Residenti in ZTL
  • Domiciliati in ZTL
  • Proprietari di immobili in ZTL
  • Soggetti aventi disponibilità di posto auto o garage in ZTL
  • Liberi professionisti con contratto di locazione dell'immobile in ZTL
  • Commercianti e artigiani con attività in ZTL
  • Pubblici esercizi in ZTL (es.: bar, ristoranti, etc.)
  • Imprese che effettuano servizi di trasporto merci
  • Imprese che effettuano interventi di manutenzione nella ZTL
  • Imprese che forniscono pasti caldi a domicilio
  • Commercio ambulante su area pubblica
  • Associazioni di volontariato che effettuano trasporto e/o assistenza infermieristica a domicilio di utenti in ZTL
  • Persone che debbano accedere per finalità assistenziali di persone non autosufficienti residenti nella ZTL
  • Medici di base convenzionati con il SSN, pediatri, medici sostituti, medici specialisti e medici veterinari per visita domiciliare Imprese che effettuano il trasporto di medicinali urgenti
  • Operatori postali (in possesso di licenza o autorizzazione rilasciata dal Ministero dello Sviluppo Economico)
  • Veicoli a trazione esclusivamente elettrica
  • Panificatori con laboratorio di produzione in ZTL
  • Veicoli di enti pubblici in servizio (Comune, Provincia, Tribunale/Procura,ASL, ecc.)
  • Gestore della sosta a pagamento per l'espletamento dell'attività di competenza
  • Gestori/fornitori di servizi pubblici essenziali (es.: acqua, energia elettrica, gas, telefonia)
  • Media (stampa, TV, radio, etc.)
  • Istituti di vigilanza privata
  • Imprese che svolgono servizi funebri
  • Veicoli adibiti al servizio di protezione civile, purché non intestati a persone fisiche;
  • Veicoli delle Aziende sanitarie Locali
  • Verde pubblico, raccolta rifiuti e pulizia strade
  • Autorità giudiziaria e Polizia Giudiziaria con veicoli privi di insegne d'Istituto
  • Disabili
  • Veicoli previsti dagli artt. 12 e 138 del D. Lgs. n. 285 del 30 aprile 1992 (c.d. Codice della Strada) e al Decreto n° 209 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 27.04.2006
  • Veicoli adibiti al soccorso o alla rimozione di veicoli
  • Veicoli diretti al Comando Provinciale Carabinieri di Treviso per i quali è stato rilasciato il contrassegno numerato “CC” dal medesimo Comando;
  • Taxi e NCC in servizio
  • Trasporto pubblico urbano

Orario accesso per carico e scarico

  • Le Imprese che effettuano servizi di trasporto merci possono effettuare operazioni di carico e scarico nella ZTL di Treviso dalle ore 5.30 alle 9.30, dalle 13 alle 15 e dalle 19 alle 20 nei giorni feriali.
  • Le imprese che effettuano interventi di manutenzione potranno transitare dalle 6 alle 20 solo per il carico-scarico attrezzi senza sosta.
  • Gli operatori postali e corrieri potranno transitare dalle 5.30 alle 9.30 e dalle 13 alle 15 dei giorni feriali.
  • I Commercianti e artigiani con attività in ZTL possono effettuare operazioni di carico e scarico nella ZTL di Treviso dalle ore 7:00 alle ore 11:00, dalle ore 14:00 alle ore 16:00.
  • Le imprese potranno sostare per un tempo massimo di 10 minuti, tranne che per eventuali parcheggi regolamentati.

Accesso disabili

I veicoli al servizio di persone invalide possono accedere e sostare nella ZTL di Treviso con l'obbligo di esporre, in modo da renderlo totalmente leggibile, lo specifico contrassegno di parcheggio per disabili rilasciato dal Comune di residenza della stessa persona invalida.
Il titolare di contrassegno per la sosta disabili (o suo rappresentante) potrà comunicare preventivamente alla Polizia Locale, tramite apposita modulistica,  la targa dell'autoveicolo o degli autoveicoli di preminente utilizzo ai fini dell'inserimento nella banca dati del Comune di Treviso consapevole che ciò potrà avvenire nel rispetto di tutti i limiti e condizioni imposti dal Codice della Strada, solo se e quando utilizzato per il trasporto della persona invalida intestataria del contrassegno di cui sopra.
Nel caso una persona disabile utilizzi o venga trasportata con autoveicolo avente targa diversa da quella dichiarata, la comunicazione della stessa può avvenire anche mediante l'utilizzo del portale web.

Clienti di Alberghi e Affittacamere o Case di riposo

I clienti delle  strutture recettive poste all'interno della  ZTL di Treviso possono accedere per le operazioni di carico e scarico dei bagagli con sosta massima di 20 minuti per tutta la durata del soggiorno.
Per necessità di accesso si consiglia di contattare la struttura di riferimento oppure il Comando di polizia locale.

Permessi temporanei

Le comunicazioni di accesso occasionale nella ZTL di Treviso dovranno essere inoltrate prima del transito e potranno essere effettuate tramite le funzioni del portale web dedicato. Il portale è disponibile 24 ore su 24. 
Per le categorie di utenti di seguito elencate è possibile comunicare il transito occasionale anche a posteriori. Tale comunicazione deve pervenire alla Polizia Locale di Treviso entro cinque giorni dal primo transito.
Si precisa che, a partire dal giorno del primo transito, “giorno zero” che non si conteggia, il beneficio dei cinque giorni successivi termina alla mezzanotte del quinto giorno: qualora il quinto giorno fosse festivo, la scadenza è prorogata al primo giorno feriale successivo.

  • Disabili;
  • Visita istituzionale in Municipio, Prefettura o Comando Carabinieri;
  • Ospiti di strutture ricettive e alberghiere in ZTL;
  • Clienti di farmacie in ZTL, durante il turno di reperibilità;
  • Agenzie investigative con autorizzazione prefettizia;
  • Artigiani o imprese per interventi di emergenza in ZTL;
  • Dipendenti comunali per interventi in reperibilità. 

Se sono entrato senza autorizzazione posso sanare la mia posizione

Se sei entrato senza autorizzazione in ZTL e rientri nelle categorie sotto elencate è possibile comunicare il transito occasionale anche a posteriori. Tale comunicazione deve pervenire alla Polizia Locale di Treviso entro cinque giorni dal primo transito.
La comunicazione può essere effettuta utilizzando il portale web dedicato.
Si precisa che, a partire dal giorno del primo transito, “giorno zero” che non si conteggia, il beneficio dei cinque giorni successivi termina alla mezzanotte del quinto giorno: qualora il quinto giorno fosse festivo, la scadenza è prorogata al primo giorno feriale successivo.

  • Disabili;
  • Visita istituzionale in Municipio, Prefettura o Comando Carabinieri;
  • Ospiti di strutture ricettive e alberghiere in ZTL;
  • Clienti di farmacie in ZTL, durante il turno di reperibilità;
  • Agenzie investigative con autorizzazione prefettizia;
  • Artigiani o imprese per interventi di emergenza in ZTL;
  • Dipendenti comunali per interventi in reperibilità. 

Comune di Treviso

UFFICIO DI RIFERIMENTO
Ufficio Permessi
Via Castello d'Amore, 2/e (c/o comando Polizia Locale) - 31100 Treviso 
Telefono: 0422.1915580 
Orario:
Martedì e Sabato mattina 9.00-12.00
Mercoledì pomeriggio 15.00-18.00

Le autorizzazioni per circolazione e sosta nelle zone a traffico limitato, per autoveicoli e autocarri fino a 18 tonnellate vengono richieste e rilasciate dall’ufficio oggetti rinvenuti e permessi.

I permessi possono avere durata giornaliera, settimanale, mensile o annuale, e possono essere richiesti anche tramite fax o e-mail almeno cinque giorni prima.

Le fasce orarie di accesso nelle zone a traffico limitato sono: dalle 06,00 alle 10,00 al mattino e dalle 14,00 alle 16,00 al pomeriggio.

I permessi giornalieri vengono rilasciati, nel rispetto delle fasce orarie consentite, dal corpo di guardia della Polizia Locale negli orari di apertura al pubblico del comando (martedì e sabato 9,00-12,00, mercoledì 15,00-18,00).
PER AUTOTRASPORTO

  • domanda compilata
  • fotocopia carta di circolazione dei veicoli
  • misura camerale della ditta
  • marca da bollo da euro 14,62

PER RESIDENTI

PER DOMICILIATI

  • domanda compilata
  • fotocopia carta di circolazione
  • documento d’identità
  • fotocopia contratto di locazione

RINNOVO AUTORIZZAZIONE -  L’autorizzazione, prima della scadenza, deve essere consegnata all’ufficio permessi nell'orario di ricevimento al pubblico. L'autorizzazione verrà rinnovata previa consegna di marca da bollo di euro 14,62 se prevista.

Per eventuali modifiche, come variazione targhe veicoli, variazione residenza, cambio titolare dell’autorizzazione, bisogna presentare all'ufficio permessi il documento che attesta la variazione (copia carta circolazione, documento d’identità, ecc.)

I Varchi

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

2-41-129

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Superenalotto, doppia vincita nel weekend in provincia di Treviso

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Azienda trevigiana investe 2mila euro a dipendente per corsi e viaggi all'estero

  • Monfumo, Cornuda e Pederobba: raffica di allagamenti, strade come fiumi

  • Una folla commossa per dare l'ultimo saluto al piccolo Tommaso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento