Poste italiane: nella Marca arriva il francobollo contro la violenza sulle donne

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Poste Italiane comunica che l’11 novembre 2019 è stato emesso dal Ministero dello Sviluppo Economico un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “Il senso civico”, dedicato alla lotta alla violenza sulle donne, relativo al valore della tariffa B pari a 1,10 euro.

Tiratura: cinquecentomila esemplari; fogli da quarantacinque esemplari. La vignetta raffigura un murale su cui sono disegnate silhouette di donne alle quali una bambina colora le scarpe di rosso, simbolo della lotta contro il femminicidio e la violenza sulle donne. Il francobollo ed i prodotti filatelici correlati, cartoline, tessere e bollettini illustrativi, possono essere acquistati presso gli Uffici Postali con sportello filatelico della provincia (Treviso Centro, Treviso 3, Castelfranco, Lancenigo, Montebelluna, Oderzo, Pieve di Soligo) ed agli “Spazio Filatelia” di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma 1, Torino, Trieste, Venezia, Verona e sul sito poste.it. Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente. Bozzettista: Tiziana Trinca. Completano il francobollo la leggenda “Lotta alla violenza sulle donne”, la scritta “Italia” e l’indicazione tariffaria “B”. L’annullo primo giorno di emissione è disponibile presso lo sportello filatelico dell’ufficio postale Roma VR. Per l’occasione è stato realizzato anche un folder in formato A4 a due ante contenente il francobollo, una cartolina annullata ed affrancata, una busta primo giorno di emissione, al costo di 12 euro.

Torna su
TrevisoToday è in caricamento