H-Farm arriva al Museo del 900 di Mestre: sabati digitali per bimbi dagli 8 agli 11 anni

Cinque sabati pomeriggio dedicati a bambini dagli 8 agli 11 anni per sperimentare con il digitale e scoprire l'innovativo e multimediale museo M9 di Mestre. A dicembre il primo appuntamento

Robotica, programmazione, comunicazione digitale, elettronica creativa: un’immersione nella tecnologia alla scoperta della città del futuro accompagnati dagli educatori di H-Farm. Questo il fil rouge dei nuovi laboratori digitali firmati H-FARM che per la prima volta sbarcano a Mestre, nella location del M9 - Museo del '900. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ispirandosi alla storia degli oggetti in esposizione, che raccontano l’evoluzione dei sistemi infrastrutturali, della società e dello stile di vita quotidiano, il team di H-Farm ha progettato 5 incontri in cui i bambini, dagli 8 agli 11 anni, esploreranno le infinite possibilità che la tecnologia offre, imparando anche a lavorare in gruppo, progettando insieme ai compagni, e sviluppando il pensiero critico e computazionale. Ogni incontro sarà dedicato a una tecnologia che i bambini impareranno direttamente con esperimenti e giochi, in un percorso guidato che unisce conoscenze, competenze e divertimento: il primo appuntamento è per il 14 dicembre, con un laboratorio dedicato alla programmazione attraverso i mattoncini Lego, per poi proseguire  dall’11 gennaio per un totale di 5 appuntamenti. Tra gli obiettivi c’è quello di supportare i bambini in un percorso di consapevolezza dell’utilizzo della tecnologia e del digitale, perché siano in grado di coglierne le potenzialità in maniera attiva e in un costante e sano equilibrio, ma non solo:i laboratori post scolastici sono anche un momento importante per seguire e rafforzare le proprie passioni, stimolare la creatività, imparare nuove abilità, così come rinforzare le conoscenze. Grazie alla collaborazione con M9, tutti i bambini potranno visitare il museo gratuitamente, mentre i genitori potranno usufruire di uno speciale sconto sul biglietto d’ingresso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borsa di cibo gettata tra i rifiuti: «Uno spreco che fa rabbia»

  • Schiacciato da un camion in rotonda, ciclista muore a 63 anni

  • Vasto incendio da "Vaka Mora": a fuoco 500 balle di fieno

  • Malattia fulminante spegne la vita della piccola Nicole a soli 12 anni

  • Scompare all'improvviso da casa, il biglietto ai genitori: «Non venitemi a cercare»

  • Nuova ordinanza di Zaia: «Mascherine solo al chiuso o a meno di un metro»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento