Vento, grandine e alberi caduti: il maltempo flagella la Marca

Nel pomeriggio di venerdì 14 agosto temporali con forti raffiche di vento hanno provocato numerosi danni in provincia di Treviso. Vigili del fuoco impegnati in oltre 60 interventi

Albero caduto fuori dal cimitero di Casale sul Sile (Foto di Alessio Meneghetti, riproduzione riservata)

Venerdì pomeriggio, 14 agosto, all'insegna del maltempo in provincia di Treviso. Sono oltre 60 gli interventi (di cui la metà già effettuati) dai vigili del fuoco nei vari Comuni della provincia di Treviso. Alberi anche a grosso fusto abbattuti, rami, pali Telecom e qualche camino caduto, tetti scoperchiati: le zone più colpite nel pomeriggio vanno da: Castelfranco, Spresiano, Maserada e Vedelago fino a San Biagio di Callalta, Trevignano e Paese. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ai vigili del fuoco non sono arrivate segnalazioni di allagamenti ma le zone di Silea e Nervesa della Battaglia sono state interessate da brevi ma intense grandinate con chicchi di oltre due centimetri di grandezza. Massima attenzione per il traffico in Pontebbana dove diversi rami sono finiti in strada. A Villorba, non molto distante dalla libreria Lovat, un albero a bordo della carreggiata è caduto occupando parte della strada. Il traffico non è stato interrotto ma l'invito è quello di prestare la massima attenzione per chi si deve spostare. A Cimadolmo polizia municipale e protezione civile sono dovuti intervenire per ripristinare le strade invase dagli alberi e dai rami caduti a causa del maltempo. Via Vendrame e Via Cavalieri le zone più colpite nel territorio comunale (come dimostra l'immagine qui sotto).

WhatsApp Image 2020-08-14 at 17.14.14-2-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Ponte della Priula attimi di paura per la caduta di un albero in Via Mercatelli che, solo per una questione di pochi secondi non ha colpito un'auto in corsa. A Spresiano la copertura di un capannone è volata nella strada di accesso di un'abitazione. Altro tetto scoperchiato in un capannone di Salvatronda. Dove non sono potuti intervenire i vigili del fuoco, ci hanno pensato i volontari della Protezione civile a mettere in sicurezza le varie zone della provincia colpite dal maltempo. Tra le decine di interventi eseguiti, da segnalare la caduta di un albero storico all'esterno del cimitero di Casale sul Sile. La pianta è caduta a terra, finendo nel parcheggio del camposanto dove, per fortuna, non era parcheggiata nessuna auto. La Protezione civile è intervenuta pochi minuti più tardi per mettere l'area in sicurezza. Vigili del fuoco a lavoro anche nella zona dell'opitergino-mottense. Lungo la Postumia, nella frazione di Fratta, alcuni rami sono finiti in strada costringendo i soccorritori all'intervento. Poco prima delle ore 18 sono decine le operazioni di messa in sicurezza su cui sono ancora al lavoro i pompieri in vari comuni sparsi  in tutto il territorio della provincia.
albero-casale-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Mister Italia 2020, un 27enne di Mogliano vince la fascia di Mister Fitness

  • Un caso di Covid-19 all'asilo, in quarantena tre classi e una maestra

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento