Domenica, 25 Luglio 2021
Meteo

Maltempo e temporali in Veneto: scatta l'allerta arancione

Dal pomeriggio di martedì 13 luglio il Veneto è al centro di una nuova perturbazione che dovrebbe portare vento, grandine e temporali forti in gran parte della Regione. Fiumi e corsi d'acqua osservati speciali

Maltempo in arrivo (Foto da "Meteo Triveneto" via Facebook)

A partire dal pomeriggio di martedì 13 luglio il Veneto sarà interessato da una marcata instabilità climatica, con precipitazioni da sparse a diffuse (specie sulle zone centro settentrionali), a prevalente carattere di rovescio e temporale.

Temporali intensi su tutta la regione (forti rovesci, raffiche di vento e grandinate), con quantitativi di pioggia consistenti, o localmente anche abbondanti sulle zone montane e pedemontane. Considerati i fenomeni meteorologici previsti, la criticità idrogeologica attesa è riferita allo scenario per temporali forti. Il Centro funzionale decentrato della Protezione civile regionale ha emesso un avviso di criticità idrogeologica, dalle ore 14 di martedì 13 luglio, fino alla mezzanotte di mercoledì 14 luglio, lo stato di Attenzione (allerta arancione) per i bacini: Alto Piave, Piave Pedemontano, Basso Brenta, Basso Piave-Sile e Bacino scolante in laguna, Livenza - Lemene e Tagliamento.

Da mezzanotte fino alle ore 8 di mercoledì mattina, invece, allerta idrogeologica su rete secondaria e geologica gialla su tutte le aree di allerta. Il possibile verificarsi di rovesci o temporali localmente anche intensi, potrebbe creare disagi al sistema fognario e lungo la rete idrografica minore. La raccomandazione della Protezione civile ai Comuni è di prestare la massima attenzione per la sorveglianza dei fenomeni previsti sul territorio di competenza e di prepararsi con largo anticipo per evitare situazioni di emergenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo e temporali in Veneto: scatta l'allerta arancione

TrevisoToday è in caricamento