Maltempo in arrivo sul Veneto: scatta l'allerta della Regione

Stato di attenzione venerdì 1 e sabato 2 febbraio per piogge, forti venti e nevicate soprattutto in alta quota. Protezione civile pronta ad entrare in azione nelle prossime ore

Il mese di febbraio inizierà nel segno del maltempo. Durante il prossimo fine settimana una nuova perturbazione interesserà il Veneto con precipitazioni estese e persistenti con quantitativi abbondanti, con nevicate consistenti specie in quota e forti venti meridionali in quota e, a tratti, sulle coste e la pianura limitrofa.

Sulla base di queste previsioni, emesse da Arpav, il centro funzionale decentrato della Protezione civile del Veneto ha emesso un avviso di condizioni meteo avverse, dichiarando lo stato di attenzione per criticità idrogeologica in alcune aree del territorio, e per vento forte in altre zone della Regione. L'allerta meteo durerà dalle ore 6 di venerdì 1 febbraio fino alle ore 14 del 2 febbraio. Lo stato di attenzione per criticità idrogeologica riguarda i Bacini Idrografici Alto Piave, Piave Pedemontano e Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone. Lo stato di attenzione per vento forte, infine, è dichiarato sulle aree montane, pedemontane, costiere e pianura limitrofa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Zona arancione in Veneto durerà un paio di settimane»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Veneto zona arancione per un'altra settimana: «Penalizzati dall'ospedalizzazione»

  • Telepass: «Due anni di canone gratuito per i residenti nella Marca»

  • Dimagrire velocemente: che cos'è la dieta del riso

  • Gennaio 1985 la nevicata del secolo: il grande freddo a Treviso

Torna su
TrevisoToday è in caricamento