Clima instabile, possibili temporali ma solo nelle zone di montagna

Nuova allerta meteo per la serata di venerdì 26 giugno. Interessata la zona dell’Alto Piave in area bellunese fino a mezzanotte. Tempo più stabile nella Marca

Il Centro funzionale decentrato della Protezione civile del Veneto, visti i fenomeni meteorologici previsti per le prossime ore, ha confermato lo stato di attenzione per criticità idrogeologica (allerta gialla) e possibili fenomeni franosi superficiali nel bacino dell’Alto Piave in area bellunese fino alla mezzanotte.

Le previsioni indicano che per la serata di venerdì 26 giugno sarà ancora presente sulle zone montane dell'instabilità con qualche rovescio e temporale più probabile sulle Dolomiti, dove non si esclude qualche isolato fenomeno intenso. Visti i fenomeni meteorologici previsti la criticità idrogeologica attesa è riferita allo scenario per temporali forti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: cos'è il saturimetro e perchè potrebbe salvarti la vita

  • Neve e vento forte, scatta l'allerta meteo in Veneto

  • Natale e Capodanno: trovato il modo per festeggiare

  • Una settimana di agonia dopo il malore, morto Remo Sernagiotto

  • Festa in casa con 42 persone, vicini chiamano i carabinieri

  • Suicida a 44 anni, indagato il marito per maltrattamenti

Torna su
TrevisoToday è in caricamento