Mercoledì, 17 Luglio 2024
Meteo

Caldo torrido, allerta meteo fino a giovedì: nel weekend tornano i temporali

Le previsioni di 3bmeteo.com per i prossimi giorni: una stasi anticiclonica farà salire ulteriormente le temperature fino a metà settimana. Dal prossimo weekend però cambia il tempo con temperature in calo drastico

L'allarme climatico per il caldo che sta colpendo il Veneto in questi giorni è stato esteso da lunedì 21 a giovedì 24 agosto: la Protezione civile del Veneto, alla luce delle previsioni meteo per le prossime ore, comunica che la dichiarazione di stato di allarme climatico per disagio fisico, già attiva fino al 21 agosto, è stata prolungata da oggi fino al 24 agosto  per le zone Costiera, Pianeggiante Continentale, Pedemontana e Montana del Veneto. Per segnalazioni e informazioni di ambito socio-sanitario è attivo il seguente numero verde 800535535 realizzato con la collaborazione del Servizio Telesoccorso e Telecontrollo. Per segnalazioni di eventuali emergenze di Protezione Civile è invece attivo il numero verde 800990009.

Le previsioni

Mercoledì 23 agosto dovrebbe esserci il picco della terza ondata di caldo della stagione estiva. Lunedì e martedì temperature in costante aumento e valori ben al di sopra della media del periodo: 38 gradi a Nordovest ma si boccheggia anche in Veneto, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Umbria e Sardegna.

In alcune zone si toccheranno anche i 40 gradi. Il caldo torrido è arrivato per restare ancora per un po' di giorni. La circolazione sull'Europa centrale e meridionale è sostanzialmente bloccata con un anticiclone africano posizionato tra Spagna, Francia meridionale e Italia settentrionale.​ La situazione dovrebbe migliorare solo da venerdì prossimo in poi. Per ora il perdurare della stasi anticiclonica farà salire ulteriormente le temperature, in particolar modo al Nord e al Centro. La svolta reale è attesa a partire da domenica, con un fronte atlantico che transiterà sull'Italia portando forte maltempo su determinate zone. Vediamo le previsioni nel dettaglio.

Maltempo in arrivo

Secondo gli esperti di 3bmeteo.com, già nella giornata di giovedì primi temporali dovrebbero iniziare a interessare i settori alpini. Poi tra venerdì e sabato i fenomeni di instabilità diurna o serale dovrebbero diventare più diffusi e a tratti interessare anche i settori di pianura. In questo frangente a causa delle temperature ancora molto alte che si registreranno i temporali potrebbero risultare anche violenti e associati a grandine. Contemporaneamente il piccolo minimo di bassa pressione alle latitudini meridionali eserciterà ancora una certa influenza sul tempo del Sud. Nelle ore pomeridiane saranno ancora possibili dei temporali tra Campania, Calabria e Sicilia.

Ma il cambio di scenario vero e proprio è atteso solo a partire dalla domenica grazie a un fronte atlantico ben organizzato che transiterà sull'Italia portando forte maltempo dapprima al Nord, poi all'inizio della settimana successiva e quindi tra il 28 e il 30 anche al Centro Sud. Sarà questo fronte a mettere definitivamente un punto finale alla terza ondata di caldo dell'estate. Inizia intanto una settimana bollente. L'ennesima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caldo torrido, allerta meteo fino a giovedì: nel weekend tornano i temporali
TrevisoToday è in caricamento