Grandinate e temporali: il maltempo si fa sentire nella Marca

A Crocetta del Montello e Fregona grandine record. Forti temporali tra Riese Pio X, Fonte e San Zenone degli Ezzelini. Sul Monte Grappa sono arrivate le prime nevicate

La grandinata a Crocetta del Montello (Foto tratta da Facebook)

Primo assaggio di inverno in provincia di Treviso dove, ormai da diverse ore, il maltempo sta creando non pochi disagi in molte zone del Veneto, compresa la Marca. A lasciare impressionati sono state soprattutto le ingenti grandinate che si sono abbattute a Crocetta del Montello e Fregona dove un manto di chicchi di ghiaccio ha ricoperto il terreno come in una nevicata improvvisa. La grandine è scesa in mattinata in zona Pizzoc e Cadolten mentre sul Montello è arrivata nel pomeriggio lasciando in strada segni a dir poco evidenti.

Forti temporali sono stati registrati in molti altri Comuni della Marca. A Riese Pio X un tuono imponente è stato udito a diversi chilometri di distanza suscitando numerosi commenti e reazioni e sui social dove molti utenti hanno pensato si trattasse addirittura di un'esplosione. Tanta pioggia anche a San Zenone degli Ezzelini e Loria. I disagi però sembrano essere stati limitati. Le temperature, in compenso, sono scese in picchiata avvicinandosi a valori vicini a quelli invernali tant'è che sul Monte Grappa è tornata la neve. Stando alle previsioni dei meteorologi il maltempo continuerà almento fino alla fine della settimana con piogge e instabilità che potrebbero portare nuovi disagi in tutta la Marca anche nei prossimi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Fossalunga, imprenditore e padre di due figlie trovato morto

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Uccisa a Capo Verde: sui social una raccolta fondi per aiutare i figli

  • Chiede al bar gratta e vinci per 400 euro: non vince nulla ed esce senza pagare

  • Suicidio sui binari a San Fior, Venezia-Udine bloccata per tre ore

Torna su
TrevisoToday è in caricamento