menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Frana lungo la strada provinciale 152

Frana lungo la strada provinciale 152

Emergenza maltempo: frana sul Monte Grappa, strada chiusa

Da Follina al Monte Grappa, continua l'emergenza maltempo in provincia di Treviso. Decine gli interventi da parte della Provincia sulle strade bloccate da frane e smottamenti

Emergenza maltempo, Provincia di Treviso subito in campo. Dalla scorsa notte i tecnici provinciali, supportati dalla Protezione civile, hanno messo in sicurezza la Strada provinciale 152 a Farrò, frazione di Follina, bloccata da detriti e arbusti portati da uno smottamento causato dalle abbondanti piogge delle ultime ore. Stessa operazione sulla Strada provinciale 4, dove la Provincia, con vigili del fuoco e carabinieri, ha ripulito la strada dopo lo straripamento di un torrente.

Grappa (1)-2

Analoghe operazioni erano state svolte anche nei giorni scorsi sulla strada provinciale 1 “Mostaccin” a Monfumo per una frana e sulla provinciale 101 dove sono intervenuti i tecnici del Comune di Asolo. Interventi anche sulla provinciale 34 a Pieve di Soligo nella zona commerciale Bennet e a Susegana per la rimozione di un albero caduto, nella Castellana e in altre zone colpite. Sul Monte Grappa, invece, in località Cornosega, è stata segnalata questa mattina, mercoledì 10 giugno, una frana per la quale è già partito un intervento di monitoraggio e messa in sicurezza. Continua lo stato di allerta e di monitoraggio su tutto il territorio provinciale fino a quando l’emergenza maltempo di questi giorni non si sarà esaurita.

Follina-2

«La Provincia è come sempre in prima fila per la prevenzione e la risoluzione dei danni da maltempo – spiega Stefano Marcon, presidente della Provincia di Treviso – il monitoraggio prosegue soprattutto nella zona della Pedemontana e del Grappa, coi nostri uomini che lavorano giorno e notte assieme a Protezione Civile, Vigili del Fuoco, Carabinieri e anche ditte private in supporto alla cittadinanza. Ci auguriamo che per l’inizio della settimana prossima l’allerta possa rientrare e raccomandiamo ai trevigiani la massima prudenza in strada».

Frana in Via Groppa a Montebelluna

Le precipitazioni di questi giorni hanno compromesso dal punto di vista statico via Groppa a Montebelluna, nel tratto di strada in pendenza. Da sempre una zona delicata che in passato ha avuto interventi di consolidamento in quanto è una strada ricavata su un ciglione. Quello che è avvenuto è un principio di frana sulla sponda che reggeva via Groppa verso la Feltrina e questo cedimento ha esposto il sedime stradale che è quasi a sbalzo. Per riaprire la strada servirà procedere con una stima dei danni ed un progetto di consolidamento spondale e di sistemazione dell’asse viario che richiederanno sia uno studio geologico che un progetto di consolidamento strutturale da parte di uno studio di ingegneria. Non si tratta quindi di tempi brevi sia dal punto di vista tecnico sia in merito al reperimento delle risorse. Il danno sarà inserito nell’elenco delle richieste di risarcimento per danni legati alla calamità meteorologica. Spiega il sindaco di Montebelluna, Marzio Favero: «Questi eventi atmosferici eccezionali hanno compromesso via Groppa ed è necessario, in termini di responsabilità, tenere chiusa la via finché non si saranno fatti tutti gli accertamenti. E’ probabile che serviranno interventi straordinari di manutenzione. Spiace comunicare che servirà del tempo ma la sicurezza e la vita dei cittadini viene prima di tutto».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Acquista on line un maltese a 200 euro, truffato

  • Cronaca

    Si finge fruttivendolo, deruba un 61enne e fugge

  • Attualità

    Giornata della memoria: le iniziative a Treviso e provincia

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento