Ondata di maltempo su tutto il Veneto: pioggia e vento mietono danni

Colpite principalmente le aree di Verona, Vicenza e Belluno. Nella Marca interessate le zone di Pederobba, Valdobbiadene, Conegliano e Vittorio Veneto

Foto Facebook di Milena De Conti

Il maltempo si è abbattuto anche oggi su numerosi comuni del Veneto: si segnalano danni notevoli per trombe d’aria, allagamenti, e fortissime raffiche di vento in molte zone e in particolare nel vicentino, nel veronese e nel bellunese. Risultano colpiti i territori di Arzignano, Trissino (in provincia di Vicenza), Montecchia di Crosara (in provincia di Verona), Ponte nelle Alpi e Vodo di Cadore (in provincia di Belluno) e in quest’ultimo comune si sta valutando la possibilità di evacuare alcune abitazioni. Colpita, anche se solo limitatamente, persino la Marca che è stata sferzata da pioggia battente e vento forte nelle aree a nord di Treviso (Pederobba, Valdobbiadene e Vittorio Veneto su tutte). Al lavoro fin da subito anche i vigili del fuoco per dei alcuni tagli di piante e rimozioni di alberi dalle sedi stradali nei comuni di Refrontolo, Conegliano, Vittorio Veneto, Paese, Cison Valmarino, Farra di Soligo, Cordignano, Treviso, Fregona, Montebelluna, San Zenone degli Ezzelini, Pieve di Soligo e Fonte.

È il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, a descrivere la situazione venutasi a creare dopo l’ennesima giornata segnata da condizioni climatiche avverse e da improvvisi quanto violenti fortunali. Il Presidente è da stamane è in contatto con la sala operativa della Protezione Civile di Marghera, dove, a seguito delle previsioni dell’Arpav diffuse ieri, è stata attivata l’Unità di Crisi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Domani mattina – precisa ancora il Presidente – sarò nel vicentino ed eventualmente nelle altre aree maggiormente colpite, dove da questa mattina presto è già in sopralluogo l’Assessore alla Protezione Civile. Incontreremo i sindaci per fare una prima sommaria conta dei danni, per individuare le opere pubbliche da realizzare con urgenza, per predisporre i primi aiuti da portare a privati, imprese e agricoltori. Continueremo a tenere sotto controllo costantemente l’evolversi della situazione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nelle acque del Sile, fugge in treno e lo ritrovano a Bassano

  • Oliviero Toscani: «Chi vota Zaia forse è ubriaco, anche i veneti diventeranno civili»

  • Grandine e vento forte, il maltempo torna a colpire la Marca

  • Tragedia di Merlengo, il 26enne aveva bevuto: indagato per omicidio stradale

  • Tragico schianto col furgone nella notte: 62enne muore a pochi metri da casa

  • Distributore di bevande trovato morto nel suo camion

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento