Meteo

Allerta meteo della protezione civile, in arrivo temporali in pedemontana e in montagna

In particolare sono interessate all'allerta di criticità idrogeologica le aree dell'Alto Piave, del Piave Pedemontano, dell'Alto Brenta, Bacchiglione e Alpone e dell'Adige-Garda e Monti Lessini

TREVISO Il Centro funzionale decentrato della Regione del Veneto, viste le previsioni meteo per oggi e al fine di garantire un monitoraggio costante della situazione e la prontezza operativa del Sistema di Protezione Civile, ha dichiarato lo stato di attenzione fino a domani mercoledì 17 agosto, alle ore 9, per probabilità di rovesci e temporali, più probabili nel tardo pomeriggio e sera. Non si escludono fenomeni locali anche intensi. In particolare, sono interessate all’allerta di criticità idrogeologica le aree dell’Alto Piave, del Piave Pedemontano, dell’Alto Brenta, Bacchiglione e Alpone e dell’Adige-Garda e Monti Lessini. Per l’area di Borca di Cadore il Centro funzionale  ha dichiarato uno stato di ‘attenzione rinforzata per tutta la giornata odierna.

AGGIORNAMENTO SUI PRIMI DANNI - Il maltempo di lunedì ha causato alcuni problemi sia nell'opitergine che a San Zenone degli Ezzelini. A Oderzo i vigili del fuoco sono dovuti infatti intervenire prima in via Postumia di Camino sulla SR53, alle 23.20, per una caduta di un albero sulla sede stradale, mentre mezz'ora dopo l'intervento ha interessato via Comunale di Fratta dove era precipitati sull'asfalto alcuni cavi Enel. A San Zenone invece i pompieri hanno dovuto provvedere a tagliare una grossa pianta che era caduta in strada, in via San Lorenzo verso le 2 della notte tra lunedì e martedì.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allerta meteo della protezione civile, in arrivo temporali in pedemontana e in montagna

TrevisoToday è in caricamento