Meteo

Da martedì nuova ondata di maltempo in Veneto: preoccupa il Livenza

Il bollettino meteo della Protezione civile regionale indica un nuovo peggioramento infrasettimanale con rovesci su rilievi e zone pedemontane della nostra regione

Il fiume Livenza (Foto d'archivio)

Lunedì 3 maggio è tornato a splendere il sole in Veneto dopo un fine settimana all'insegna del maltempo. Il Centro funzionale decentrato della Protezione civile, però, ha emesso in queste ore un nuovo bollettino meteo valido dalle ore 13 di oggi fino al pomeriggio di martedì 4 maggio per un nuovo peggioramento meteo caratterizzato da piogge e rovesci su rilievi e zone pedemontane (probabilità bassa 5-25%) e sulla pianura nord-orientale. Secondo l'ultimo bollettino meteo della Regione, inoltre, a causa delle precipitazioni di ieri nell'area friulana, permangono livelli sostenuti (sopra la soglia di criticità idraulica gialla) nei fiumi Livenza e Tagliamento, monitorati speciali nel corso delle prossime ore.

Nei tre giorni, da venerdì 30 aprile a domenica 2 maggio, le precipitazioni complessive sono state piuttosto consistenti sulle zone centro-settentrionali della regione con quantitativi totali dai 20 ai 40 millimetri su alta pianura e Dolomiti, 40-70 millimetri su gran parte delle zone prealpine e pedemontane, fino a massimi di 70-120 millimetri circa sui settori orientali tra Prealpi Bellunesi e
Pedemontana Trevigiana e un massimo assoluto di 150 millimetri in Cansiglio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da martedì nuova ondata di maltempo in Veneto: preoccupa il Livenza

TrevisoToday è in caricamento