menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuova ondata di maltempo in arrivo: in Veneto scatta lo stato di attenzione

Temporali di forte intensità sono attesi tra il pomeriggio di domenica 27 e le prime ore di lunedì 28 maggio. Nella Marca le zone più colpite saranno quelle montane e pedemontane

TREVISO Temporali anche di forte intensità potrebbero interessare il Veneto nelle prossime ore. Alla luce delle ultime previsioni emesse dall’Arpav, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione ha deciso di emettere un bollettino nel quale ha dichiarato lo stato di attenzione, valido fino alla mezzanotte di lunedì 28 maggio, per criticità idrogeologica (geologica, e idraulica sulla rete secondaria).

Lo stato di attenzione riguarda tutto il territorio veneto, ad esclusione dei Bacini Basso Piave-Sile-Bacino Scolante in Laguna e Livenza-Lemene-Tagliamento. La nuova ondata di maltempo non riguarderà quindi le zone pianeggianti della provincia di Treviso, ma le aree montane e pedemontane dove gli esperti non escludono il rischio frane. Dopo giorni di caldo torrido, una nuova ondata di precipitazioni rischia dunque di chiudere nel peggiore dei modi la giornata di domenica. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento