Temporali in arrivo sul Veneto tra stasera e domani

Per la giornata di domani è prevista una marcata instabilità con precipitazioni a prevalente carattere di rovescio/temporalesco dapprima sulle zone alpine e prealpine, in estensione nel pomeriggio/serata anche alla pianura

Il Centro funzionale decentrato della Protezione Civile del Veneto, in considerazione delle previsioni meteo, ha emesso un avviso di criticità idrogeologica ed idraulica che riguarda principalmente la serata di oggi, venerdì 10 luglio 2020, e la giornata di domani, sabato 11 luglio 2020. Nel corso del tardo pomeriggio/sera di oggi, sono possibili rovesci o temporali con probabilità molto bassa di fenomeni intensi. Per la giornata di domani è prevista una marcata instabilità con precipitazioni a prevalente carattere di rovescio/temporalesco dapprima sulle zone alpine e prealpine, in estensione nel pomeriggio/serata anche alla pianura. Saranno possibili fenomeni localmente intensi (forti rovesci, grandinate, forti raffiche di vento).

Visti i fenomeni meteorologici previsti la criticità idrogeologica attesa è riferita allo scenario per temporali forti ed il centro funzionale della Protezione civile del Veneto ha dichiarato lo stato di attenzione, fino alle ore 24.00 di sabato 11 luglio, per criticità idrogeologica, per i bacini dell’Alto Piave e del Piave Pedemontano, del Brenta, del Bacchiglione e dell’Alpone, dell’Adige-Garda e dei Monti Lessini, del Po, del Fissero-Tartaro-CanalBianco e del Basso Adige, del Basso Brenta-Bacchiglione, del Basso Piave, del Sile e del Bacino scolante in laguna, del Livenza, del Lemene e Tagliamento.

Si segnala la possibilità d’innesco di fenomeni franosi superficiali sui versanti, e la possibilità di innesco di colate rapide specie nelle zone di allertamento, con un livello di allerta rinforzata per colate detritiche a Borca di Cadore. Le prescrizioni sono valide dalle ore 14.00 di oggi, 10 luglio, fino alle ore 24.00 di sabato 11 luglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Zona arancione in Veneto durerà un paio di settimane»

  • Veneto zona arancione per un'altra settimana: «Penalizzati dall'ospedalizzazione»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Covid: l'intestino può essere responsabile della gravità e della risposta immunitaria

  • Dimagrire velocemente: che cos'è la dieta del riso

  • Gennaio 1985 la nevicata del secolo: il grande freddo a Treviso

Torna su
TrevisoToday è in caricamento