Maltempo in Veneto, resta lo stato di allerta fino alle 20 di stasera

A Meduna di Livenza, nella golena di Saccon, sgomberate cinque famiglie su ordine del sindaco. Sotto controllo il livello del Piave

Il Livenza nei giorni scorsi

La situazione meteorologica in Veneto è in miglioramento, anche se gli effetti dell’ondata di maltempo dei giorni scorsi continuano a farsi sentire. Proprio in riferimento alla situazione meteorologica attesa, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione Veneto ha emesso nella notte un nuovo bollettino, con il quale l’allerta rossa e arancione decretata su vari Bacini Idrografici è stata derubricata a Stato di Attenzione per Criticità sulla rete idraulica principale e Criticità Idrogeologica (allerta gialla), valido fino alle ore 20.00 di oggi su tutto il territorio regionale.

La valutazione della situazione idrogeologica e idraulica fa prevedere un generale lento calo dei livelli idrometrici. Si segnala la possibilità d'innesco di fenomeni franosi sui versanti a seguito delle precipitazioni abbondanti dei giorni scorsi. La criticità gialla nel Bacino Alto Piave (BL) è di tipo geologico e descrive la permanenza del rischio dello sviluppo di fenomeni gravitativi a seguito delle precipitazioni abbondanti dei giorni scorsi. Permane la situazione di criticità locale legata alla frana della Busa del Cristo in Comune di Perarolo di Cadore (BL).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Una settimana di agonia dopo il malore, morto Remo Sernagiotto

  • Festa in casa con 42 persone, vicini chiamano i carabinieri

  • A Monastier il primo punto tamponi privato: «Accesso senza prenotazione»

  • Incidente mortale in Treviso Mare: motociclista muore a 61 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento