Domenica, 13 Giugno 2021
Motori

La Ford si prepara a enormi perdite

L'azienda prevede che le misure di blocco da coronavirus e l’arresto della produzione, causeranno una perdita operativa di 4 miliardi di euro, già dal prossimo trimestre

Ford, ha fornito una visione cupa per la prima metà del 2020, prevedendo una perdita operativa di oltre 4 miliardi di euro, per il secondo trimestre, quando la crisi e l duro impatto del coronavirus, continua ancora la sua corsa.

colpisce a casa. Tim Stone ha affermato che la società, era stata sulla buona strada per registrare utili sostanziali prima della pandemia, ma da allora si erano registrate solo ingenti perdite, nei diversi mercati principali in Europa.

La già prevista perdita, si è rivelata essere peggiore di quanto previsto dagli analisti, che soffre sul mercato azionario data la situazione contingente, in linea con la maggior parte delle case automobilistiche. Finora le azioni Ford sono scese di circa il 47%.

Ai vertici, ci si concentra sul contenimento del bilancio, il lancio di nuovi prodotti, come SUV Match-E elettrico, Pick-up F150 e del nuovo Bronco 4x4, rinviate a tempo indeterminato. 

La società, ha affermato che le sue priorità immediate sono massimizzare la liquidità e preservare la flessibilità finanziaria, attraverso e oltre la pandemia. Lo sta facendo differendo i salari dei dirigenti, sospendendo i dividendi trimestrali, riducendo i costi operativi e riducendo le spese in conto capitale. L'azienda ha inoltre preso in prestito più di $ 15 miliardi (12 miliardi di euro), dalle sue linee di credito esistenti.

 Come andrà a finire?

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Ford si prepara a enormi perdite

TrevisoToday è in caricamento