Freni rumorosi. Segni rivelatori che non dovresti ignorare

Per chi si trova alla guida di un’auto, un funzionamento inadeguato del sistema frenante, può rappresentare un pericolo rilevante. Per evitare di ritrovarsi coinvolti in una situazione del genere, con tutte le conseguenze rischiose che ne potrebbero derivare, è indispensabile prestare la massima attenzione ai segnali “lanciati” dal veicolo e attivarsi prontamente

In un universo distopico, probabilmente le nostre macchine ci parleranno e come dei pazienti dal medico, sarebbero in grado di dirci ciò che non va in loro. Sarebbe bello e utile soprattutto. In un certo senso, lo fanno già: le auto moderne, dispongono di cruscotti con decine di simboli e indicatori di avvertimento. Questi, avvisano di problemi di base, come il liquido tergicristallo in esaurimento, così come i problemi potenzialmente pericolosi. Le auto fanno molto rumore, ma ci sono alcuni rumori rivelatori e davvero potenzialmente pericolosi, che riguardano il sistema frenante.

La macchina è inchiodata

Quando si preme il freno, ci si aspetta di sentire un po' di rumore quando si inizia a rallentare. Il collegamento del freno può scricchiolare, l'amplificatore del freno può sbuffare e le gomme possono rendersi udibili al grip con il manto stradale. La cosa sconcertante, è quando i freni strillano e il piede effettivamente non sta premendo sul pedale. Con ogni probabilità, una pastiglia deve essere sostituita. La maggior parte delle pastiglie dei freni di oggi, sono dotate di indicatori di usura, una piccola sporgenza metallica fissata alla piastra di supporto della pastiglia. Prima che le pastiglie si consumino, l'indicatore entra in contatto con il rotore o il disco del freno, emettendo un rumore stridente. In questo caso, i freni rumorosi servono come avvertimento per sostituire le pastiglie subito o rischiano una riparazione più costosa in seguito, quando le pastiglie sono effettivamente consunte.

Freni stridenti

Cosa succede se si sente un rumore stridente, quando si preme il pedale del freno e/o quando ci si arresta? Come nel primo esempio, si mira alle pastiglie dei freni e l'indicatore di usura, indica che è ora di sostituire le pastiglie. Ma non preoccuparti: a volte lo stridio, indica che è presente un accumulo di polvere sui freni e che deve semplicemente essere rimosso. I freni a tamburo, in particolare, possono essere influenzati dalla polvere delle ganasce, pulirli con del detergente per freni, può fare miracoli. I tuoi freni, potrebbero non essere mai cigolanti, ma con la polvere rimossa, saranno più silenziosi al tatto.

Freni fragorosi

Premi i freni e non senti strillare, senti invece un rumore più vigoroso, uno che mette i brividi al limite e attira l'attenzione di tutti nelle vicinanze. È a questo punto, che l'avvertimento dell'indicatore di usura dei freni, segnala un contatto metallico: le pastiglie sono andate..la piastra di supporto in metallo, ora, sfrega contro il rotore del freno. Questo è un grave problema di sicurezza! Effettua immediatamente le riparazioni o porta la tua auto da un meccanico. Puoi anche aspettarti di essere informato, che è necessario un rifacimento della superficie dei rotori. In uno scenario peggiore, il danno ai rotori potrebbe essere così grave che è tempo di sostituirlo.

Oltre il rumore

Il rumore dei freni, non è l'unico indicatore di problemi. Se il veicolo tira verso sinistra o verso destra quando si frena, potrebbe indicare un possibile problema di allineamento. L'agitazione che si verifica, solo quando si attivano i freni, può indicare un rotore deformato. Inoltre, se il pedale del freno, risulta spugnoso al tatto o si avvicina al pavimento più del solito, è possibile che il cilindro principale si stacchi. Potrebbe essere qualcos'altro, ma nessuno dei due problemi dovrebbe essere ignorato.

Risoluzione dei problemi

Puoi lavorare regolarmente sulla tua auto, gestendo tu stesso una varietà di compiti. Più sei in grado di fare da solo, più forti sono le tue abilità. Esamineremo i semplici lavori che puoi gestire da solo, nonché quelli in cui rivolgersi a un meccanico, può essere la tua migliore e unica opzione.

Sostituire le pastiglie dei freni

Di cosa hai bisogno per cambiare tu stesso le pastiglie dei freni? In genere, pagherai da 50 a 100 Euro per set di quattro pastiglie dei freni, a seconda della marca e del modello. Questo lavoro richiede i seguenti strumenti: guanti, occhiali protettivi, cavalletti, chiave a brugola, chiavi inglesi, chiavi a bussola e un morsetto a C (o strumento pinza freno). Seguendo le istruzioni nel manuale di servizio specifico del modello, questo lavoro può essere completato in circa un’ora.

Sostituire le pinze dei freni

Stai già cambiando le pastiglie dei freni, è probabile che anche le pinze debbano essere sostituite. Segni di rilegatura, ruggine e usura irregolare delle pastiglie dei freni, forniscono la migliore prova e quindi necessità di una sostituzione. Dovrai aggiungere un set di bussole, chiavi, chiave per la linea del freno, una luce di caduta, pinze ad ago, cacciaviti e una chiave dinamometrica per un lavoro. Puntuale. Se è necessario, sostituire le pinze anteriori o posteriori, di norma si consiglia di sostituirle sempre in coppia. In ogni caso, le pinze dei freni possono costare da 70/80 Euro o più ciascuna, con costi di manodopera che superano i 250 Euro.

Quando chiamare il meccanico

Il tuo livello di comfort personale per lavorare sulle auto, determinerà quando sarà effettivamente necessario chiamare in aiuto, un meccanico specializzato. Sostituire le pastiglie dei freni, cambiare le pinze e spurgare i freni sono compiti che puoi svolgere tu stesso, ma se non sei a tuo agio e pronto al compito, devi avvalerti di un professionista.

 Meccanici a Treviso:

Tecnoauto 2 Srl - Via E. Reginato, 39, 31100 Treviso TV

Storer Autofficina di Antonio e Stefano - Ausili per Persone Disabili - Viale IV Novembre, 77, 31100 Treviso TV


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oliviero Toscani: «Chi vota Zaia forse è ubriaco, anche i veneti diventeranno civili»

  • Grandine e vento forte, il maltempo torna a colpire la Marca

  • Tragedia di Merlengo, il 26enne aveva bevuto: indagato per omicidio stradale

  • Tragico schianto col furgone nella notte: 62enne muore a pochi metri da casa

  • Distributore di bevande trovato morto nel suo camion

  • Covid nelle scuole della Marca: 8 classi in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento