Sabato, 25 Settembre 2021
Partner

Valdobbiadene, un luogo dove bellezza e gusto si incontrano

Territorio dalle attrattive naturali e artistiche, è anche sede di cantine produttrici di eccellenti spumanti, da degustare ammirando un panorama mozzafiato

Valdobbiadene è un suggestivo comune sito in provincia di Treviso, meta molto apprezzata per le numerose opportunità che offre.
Tra le verdeggianti colline, le montagne, i tesori artistici e le delizie enogastronomiche del territorio, ci si può perdere nella scoperta della zona e dei suoi eventi.
Una località estremamente accogliente, dove è possibile rigenerare corpo e mente.
Sono moltissimi, infatti, gli itinerari dedicati alla scoperta sia delle bellezze naturali che delle attrattive artistiche, da fare sia a piedi che in bici.
Immersi in panorami mozzafiato, si può passeggiare lungo fiumi e torrenti, effettuare escursioni, ma anche assaporare profumi e sapori tipici della tradizione; l’enogastronomia di Valdobbiadene, infatti, è davvero degna di nota.
In particolare, il territorio è fortemente legato alla produzione di Prosecco, vino tipico di qualità eccezionale.
Se ci si trova a Valdobbiadene, quindi, non può mancare una tappa presso le cantine locali, cogliendo l’occasione per gustare un delizioso calice di vino.
In special modo, non ci si può far scappare una visita a Canevel, tenuta che si dedica alla produzione e coltivazione del vino: un vero e proprio esempio del tradizionale concetto di “château”.

vigneto-tenuta-Canevel-2

Lo château, una realtà ormai rara

Canevel si trova proprio nel cuore di Valdobbiadene – Conegliano Superiore docg ed è una realtà eccezionale, a partire dalla presenza di uno château.
Oggi, infatti, è sempre più raro imbattersi in aziende che si occupano sia della coltivazione dell’uva che della produzione del vino (attività che, nella maggior parte dei casi, sono svolte distintamente).
Canevel, invece, ha da sempre (già dalla sua fondazione, avvenuta nel 1979) puntato sul dedicarsi all’intera filiera produttiva, dalla coltivazione dell’uva, alla vinificazione e spumantizzazione.
Quest’ultima viene fatta attraverso l’originale metodo “Setàge”, procedimento dal nome evocativo: è un processo lento, a bassa temperatura controllata, dal quale si ottengono bollicine sottili ed eleganti come la seta.

Evocativo anche il nome della tenuta, “Canevel”, che nel dialetto locale significa “piccola cantina”, luogo ideale dove custodire i vini migliori, i segreti e le tradizioni.

Sito patrimonio UNESCO

L’incredibile bellezza delle “Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene”, è stata riconosciuta anche dall’UNESCO: nel 2019, infatti, il sito è stato iscritto nella Lista del Patrimonio Mondiale come paesaggio culturale.
L’interazione positiva e vantaggiosa tra uomo e ambiente ha, infatti, contribuito a creare uno scenario culturale e naturale unico.
Ed è proprio in questa fascia collinare che è compreso il paesaggio viticolo della Denominazione di Origine Controllata e Garantita.
Per celebrare tale traguardo, non c’è modo migliore di organizzare una visita presso la Cantina Canevel - che si posiziona proprio tra questi suggestivi saliscendi -, sorseggiando gli inebrianti spumanti prodotti in loco.

bottiglie-Canevel-spumante-2

Un’esperienza indimenticabile

Canevel ha allestito un ottimo wine shop dove è disponibile tutta la relativa produzione, ma le possibilità di conoscere meglio i vini Canevel non si limita a questo.
È, infatti, possibile regalare (e regalarsi) una suggestiva visita della tenuta, con degustazione di una selezione dei vini prodotti da Canevel.
Un’esperienza indimenticabile, immersi nella bellezza delle colline e in un panorama che non necessita di descrizioni.

Il tour dello château ha inizio nei vigneti di Glera che circondano la tenuta, per poi giungere a un piccolo poggio, abbracciato dal vigneto stesso, che accompagna i visitatori verso il belvedere, dove è possibile ammirare il suggestivo paesaggio.
La visita prosegue, poi, nella cantina, dove osservare i metodi di produzione.
Il tour si conclude con una piacevole degustazione.

bottiglia-Cartizze-Canevel-calici-2

Ci sono varie esperienze tra le proposte disponibili: non resta che scegliere quella più adatta.
Un’occasione di scoprire il territorio e le tradizioni di Valdobbiadene attraverso profumi e sapori caratteristici.
Curiosità e aggiornamenti sono disponibili anche sulla pagina Facebook di Canevel.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valdobbiadene, un luogo dove bellezza e gusto si incontrano

TrevisoToday è in caricamento