Partner

Tra barche, cantine e colline. Alla scoperta di Carso, Istria e Trieste

Numerose le iniziative culturali, enogastronomiche e sportive per i turisti. Un'occasione da non perdere.

Un profumo diverso incuriosisce il visitatore, giunto alla campagna sopra Trieste. Un profumo che sa di incontri magici: quelli tra l’Italia, i Balcani e il Centro Europa. Il mare incontra le erbe aromatiche. In un connubio destinato a meravigliare per sempre.

È possibile visitare il Golfo di Trieste e le sue colline: possibilità di effettuare una gita in barca, una visita in cantina, un giro in e-bike, o una emozionante immersione sotto il Castello. Ciliegina sulla torta è il benvenuto, nelle due lingue del territorio: «buon giorno» e «dober dan».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giri in barca nel Golfo di Trieste

Ci sono tre barche a disposizione dei turisti per iniziare a conoscere l’angolo più a nord del Mare Adriatico:

Un antico ed elegante yacht lussignano, a vela, di tradizione centenaria, costruito nella vecchia Austria, che inviterà i turisti per un brindisi al tramonto sotto le scogliere e il castello medievale di Duino. Le date delle escursioni sono: sabato 14, 21 e 28 agosto.

Una barca a vela della categoria ‘ufo’, in partenza dal Villaggio del Pescatore, nei pressi delle foci del fiume sotterraneo Timavo. Disponibile per un’escursione venerdì 6 agosto. 

Una barca a motore, con base a Grignano, guidata dai naturalisti della Riserva Marina WWF, che consente di venire a conoscenza dell’area MAB Unesco di Miramare, nei pressi del castello asburgico. Date delle escursioni: Domenica 22 agosto e Sabato 25 settembre.
 

Sapori selvatici, tra Carso e Istria

Nelle piccole cantine sotto la sassosa campagna tra Trieste e Gorizia, conservano il loro vino gli agricoltori della comunità slovena in Italia. Tra agosto e settembre 2021, è possibile incontrare quasi ogni settimana un vignaiolo locale. C’è anche Katrin Štoka, nei pressi del paese di Prosecco, che ha dato il nome al famoso vino globale. Le date delle escursioni sono venerdì 13, sabato 21 e 28 agosto e sabato 11, 18 e 24 settembre.
 

In e-bike tra pietraie e erbe aromatiche

Sulle strade del futuro geoparco del Carso, è possibile apprezzare peculiarità geologiche uniche ma anche i sapori di cibi e vini all'incrocio tra centro Europa e Mediterraneo. In bici elettrica sono tre le possibilità di tour organizzati dalle guide locali: il 21 agosto e l'11 settembre è possibile pedalare sull'anello dell'altipiano carsico; il 31 luglio e il 28 agosto si può visitare il Breg e le sue erbe; il 28 agosto e il 25 settembre è in programma un tour enogastronomico per percorrere le strade dell'olio e del vino in e-bike.

Seawatching nella riserva marina di Miramare

E per gli amanti del mare? Nello specchio d’acqua sotto il castello asburgico di Massimiliano d’Austria, si cela il vero scrigno di segreti… tutti da esplorare: la flora e la fauna della Area Marina Protetta WWF di Miramare, perno dell’Area MAB Unesco di Miramare. I naturalisti della Riserva organizzano delle immersioni esclusive, con pinna e boccaglio, per vedere questo spettacolo della natura.  Date delle escursioni ancora disponibili: domenica 22 e 29 agosto.

Info e prenotazioni

Vuoi saperne di più in merito a tutti i servizi per i turisti tra Carso, Istria e Trieste? Visita Trieste.Green oppure manda una mail a trieste.green@galcarso.eu o chiama, in orario di ufficio, al +390409778165.

Per una vacanza ricca di natura, gite e sport.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tra barche, cantine e colline. Alla scoperta di Carso, Istria e Trieste

TrevisoToday è in caricamento